Suzuki V-Strom 800 DE

A EICMA due grandi novità Suzuki: una Sport Enduro Tourer e una street fighter che, per caratteristiche tecniche, spiccano nel segmento delle medie cilindrate.

Suzuki svela a EICMA in anteprima mondiale due nuovi modelli di media cilindrata che si inseriscono nella fascia più importante del mercato motociclistico mondiale: la V-STROM 800DE e la GSX-8S.

La presentazione è avvenuta durante la conferenza stampa che è stata tenuta da Mr Masayoshi Ito, Executive General Manager of Suzuki Motorcycle Operation presso lo stand Suzuki posto nel padiglione 22 B10 del polo fieristico di Rho.

Suzuki GSX-8S
Suzuki GSX-8S

Il lancio di questi due modelli rappresenta un momento importante per Suzuki. La V-STROM 800DE e la GSX-8S nascono infatti attorno a una piattaforma tecnica completamente nuova, dal ruolo centrale nella gamma di Hamamatsu anche per gli anni a venire.

Il suo cuore pulsante è un avanzato motore bicilindrico parallelo da 776 cm3 con manovellismo a 270° e distribuzione a quattro valvole per cilindro. Questa unità, dotata di un rivoluzionario sistema brevettato per ridurre le vibrazioni, ha le carte in regola per equipaggiare modelli anche molto diversi tra loro.

Con il suo temperamento brillante si sposa a meraviglia con una street fighter agile e divertente come la GSX-8S, mentre grazie alla coppia generosa asseconda anche la voglia di avventura che anima la tuttoterreno V-STROM 800DE.

Suzuki V-STROM 800DE

Quest’ultima va ad affiancare in listino la V-STROM 650 e XT e la V-STROM 1050, la cui versione DE – un’altra primizia del model year 2023 – può essere ammirata dal pubblico in anteprima nazionale da giovedì 10 a domenica 13 novembre.

La V-STROM 1050 viene proposta al prezzo di Euro 15.290 mentre la V-STROM 1050DE di Euro 15.990.

Suzuki espone sotto i riflettori del Salone di Milano l’intera gamma a due ruote 2023, suddivisa in quattro aree tematiche ben distinte. Una è dedicata alla Hayabusa, la seconda alla famiglia Street, la terza agli scooter e l’ultima, infine, proprio alle Sport Enduro Tourer.

Nella kermesse lombarda trova espressione anche l’anima sportiva di Hamamatsu, grazie a un corner dedicato alla GSX-RR e alla GSX-R1000 SERT moto ufficiali che hanno partecipato ai Campionati del Mondo MotoGP ed Endurance.

Suzuki V-STROM 800DE

Un nuovo motore

Per aprire nuovi orizzonti, gli ingegneri hanno progettato e sviluppato un motore completamente nuovo. Questo propulsore, compatto, leggero ed efficiente, ha caratteristiche strutturali e di erogazione che lo rendono perfetto per equipaggiare una nuova famiglia di modelli capaci di conquistare anche i motociclisti più esigenti.

È un bicilindrico parallelo da 776 cm3 con distribuzione bialbero DOHC a quattro valvole per cilindro. La scelta di una corsa relativamente lunga – 70mm – rende la sua erogazione molto progressiva e lineare, con un tiro generoso sin dai bassi regimi e una notevole vivacità anche in allungo.

Un’altra peculiarità di questa unità è il manovellismo a 270°, uno schema che – con la particolare sequenza di scoppi – permette di abbinare una curva di coppia dall’andamento molto favorevole a una sonorità piena e coinvolgente. In concreto, il picco di coppia è di 78 Nm a 6.800 giri/min, mentre la potenza massima si attesta a 61 kW (83 cv) per la GSX-8S e a 62 kW (84,3 cv) per la V-Strom 800 DE.

bicilindrico parallelo suzuki da 776 cm3

ntrambi i valori sono registrati a un regime di 8.500 giri/min. Il tutto è ottenuto sempre con la massima efficienza e con un grande rispetto per l’ambiente, grazie a un consumo che varia tra i 4,2 (GSX-8S) e i 4,4 l/100 km (V-Strom 800 DE) nel ciclo di omologazione WMTC e nel rispetto della normativa Euro 5 sulle emissioni.

I tecnici hanno poi prestato grande attenzione al contenimento delle vibrazioni e hanno studiato l’innovativo sistema brevettato Suzuki Cross Balancer.

Questo prevede l’impiego di due bilancieri posizionati a 90° rispetto all’albero motore, ciascuno in grado di cancellare le vibrazioni generate da un singolo cilindro. Il reparto trasmissione prevede un cambio a sei marce, con rapportatura diversa per i due modelli ma abbinato in tutti e due i casi a una frizione assistita e dotata di sistema antisaltellamento.

Suzuki GSX-8S
Suzuki GSX-8S

Un’elettronica evoluta

Sulle Suzuki V-Strom 800DE e GSX-8S, così come sugli altri modelli più recenti della gamma moto di Hamamatsu, il motore è gestito in maniera integrata con tutta l’elettronica di bordo dal Suzuki Intelligent Ride System. Al S.I.R.S. fanno capo i sistemi:

  • il sistema “Scegliiltiro” – Suzuki Drive Mode Selector – con tre modalità di guida
  • il sistema “Aprisereno” – Suzuki Traction Control System regolabile su tre livelli e disattivabile, l’acceleratore ride-by-wire
  • il sistema “Cambiarapido” – Bi-directional Quick Shift System;
  • i dispositivi Suzuki Easy Start System e “Partifacile” – Low RPM Assist.

Per esaltare la straordinaria versatilità della V-Strom 800 DE e offrire al suo pilota maggiori possibilità di controllo sui fondi sterrati, il controllo elettronico della trazione prevede una modalità specifica G (Gravel), che si somma alle tre standard per consentire a diversi livelli lo slittamento della ruota posteriore in accelerazione.

Sempre la V-Strom 800 DE dispone inoltre di un sistema ABS che dà la possibilità di selezionare due logiche di funzionamento ed eventualmente di escludere la funzione antibloccaggio sulla ruota posteriore.

Suzuki V-Strom 800 DE
Suzuki V-Strom 800 DE

Suzuki V-Strom 800 DE – Missione avventura

Questo modello rappresenta l’essenza dello spirito avventuroso che da sempre alberga nella stirpe delle Sport Enduro Tourer di Hamamatsu. La sua capostipite può essere considerata la DR-Z che prese parte alla Dakar negli anni Ottanta con il belga Gaston Rahier e che è esposta sullo stand Suzuki a EICMA.

I fari a LED definiscono un chiaro family feeling con le altre ultime novità Suzuki e sono sovrastati da un parabrezza regolabile su tre posizioni, tanto compatto quanto protettivo. Alle sue spalle la V-STROM 800DE propone un ponte di comando dominato da un display multifunzione TFT LCD a colori e da un manubrio a sezione variabile.

Quest’ultimo definisce una triangolazione ottimale con le ampie pedane rivestite in gomma e con la sella. La seduta offre una generosa imbottitura sia al pilota sia all’eventuale passeggero, che può contare anche su comode maniglie integrate con il robusto portapacchi fornito di serie.

La ciclistica asseconda la vocazione da globetrotter della V-STROM 800DE con un solido telaio in tubi d’acciaio abbinato a sospensioni Hitachi Astemo (Showa) con un’escursione di 220mm completamente regolabili nel precarico molla e nel freno idraulico, sia in compressione sia in estensione. Il precarico del monoammortizzatore può tra l’altro essere modificato facilmente, agendo su una pratica manopola.

Suzuki V-Strom 800 DE

Le ruote sono a raggi e le loro misure sono l’emblema di una spiccata attitudine al fuoristrada. Quella anteriore è da 21 pollici e monta uno pneumatico 90/90, mentre quella posteriore è da 17 pollici, con gomma 150/70.

La Suzuki V-STROM 800DE è proposta in tre colorazioni: Giallo Petra, Grigio Berlino e Nero Dubai. Il suo equipaggiamento standard per l’Italia comprende i paramani, la griglia di protezione per il radiatore e un puntale di plastica rigida a protezione del motore.

La moto potrà essere personalizzata con un ricco catalogo di accessori originali.

Suzuki GSX-8S – Potenziale infinito per un divertimento senza limiti.

Il faro a LED sovrapposti e i tagli netti della carrozzeria creano un immediato legame visivo tra la GSX-8S e la V-STROM 800DE, nonostante le due moto abbiano un temperamento molto diverso. La GSX-8S ha un aspetto da autentica street fighter, con sovrastrutture essenziali, che accentuano l’aspetto aggressivo della moto.

Il cupolino appuntito, il serbatoio e i convogliatori laterali si contrappongono al codino minimalista e al terminale di scarico corto, tipici di una moto sempre pronta a scattare. I pannelli lasciano a vista non solo la meccanica, ma anche il telaio e la struttura reggisella. Entrambi sono realizzati con un traliccio di tubi d’acciaio e sono al tempo stesso leggeri e resistenti.

Per la GSX-8S i progettisti hanno scelto misure ciclistiche più generose rispetto a quelle medie della categoria. Ciò permette alla nuda di Hamamatsu di garantire, da una parte, un’adeguata abitabilità al pilota e al suo eventuale compagno di viaggio, di qualunque taglia essi siano, e, dall’altra, di assicurare un comportamento su strada fluido e omogeneo, senza alcun compromesso sul fronte della maneggevolezza.

Il piacere di guida che offre la GSX-8S è frutto di un perfetto equilibrio tra distribuzione dei pesi e di una perfetta messa a punto dell’assetto. Il reparto sospensioni conta su una massiccia forcella KYB a steli rovesciati e su un monoammortizzatore KYB azionato tramite un leveraggio di tipo progressivo da un magnifico forcellone in alluminio.

Suzuki GSX-8S

Alle loro estremità vi sono ruote in lega da 17 pollici, che montano pneumatici nelle classiche misure 120/70 e 180/55.

Di alto livello è anche la componentistica dell’impianto frenante, che ha come fiore all’occhiello pinze anteriori a quattro pistoncini e ad attacco radiale che agiscono su una coppia di dischi flottanti da 310 mm.

Suzuki GSX-8S

Ogni particolare della GSX-8S. evidenzia dunque una straordinaria cura costruttiva e un’attenzione ai dettagli da cui traspare tutta la qualità tipica di un prodotto Made in Japan.

A chi la desidera il compito di scegliere se puntare su una livrea più elegante o su una più sportiva tra le tre a sua disposizione, che hanno come colori dominanti il Blu Sydney, il Bianco Oslo e il Nero Dubai.

Anche per la GSX-8S Suzuki ha previsto un vasto assortimento di accessori originali, che permettono di dare un tocco personale alla sua linea.

close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!
Conserviamo il tuo indirizzo email esclusivamente per l'invio della newsletter di MotoBy. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy. *

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby