Indian FTR MY2022

Indian Motorcycle ridefinì la saga del V-Twin made in America creando la sua personale piattaforma FTR, era il 2019, ma ora la First Motorcycle Company americana sta portando l’amata FTR a un livello completamente nuovo, di prestazioni ed estetica, con la gamma 2022.

Testo: Paolo Pysa

Già ammirata per il suo stile unico, dato anche dal potente motore e l’ottima maneggevolezza, l’FTR è oggi al top quando si tratta di prestazioni sull’asfalto. Con grande attenzione al perfezionamento della messa a punto del motore, l’ottimizzata impostazione delle sospensioni, dell’angolo di sterzo, e con l’adozione di cerchi e pneumatici da 17 pollici d’attitudine stradale, la Indian FTR 2022 offre prestazioni e agilità di altissimo livello.

Indian FTR Black Smoke
Indian FTR Black Smoke

Prestazioni

Aumentando le sue credenziali di prestazioni da strada, tutti i modelli FTR ora presentano il profilo sportivo degli pneumatici Metzeler Sportec e sospensioni completamente regolabili con l’ammiraglia FTR R Carbon che beneficia di unità Öhlins di alta qualità sia all’anteriore che posteriormente. La nuova calibrazione del motore sfrutta i miglioramenti apportati al cambio, perfezionando la mappatura del propulsore fino a raggiungere una risposta dell’acceleratore molto precisa; da sottolineare che questa moto è dotata di “cylinder deactivation” cioè la disattivazione di un cilindro per gestire il calore del motore quando la motocicletta è al minimo.

«La FTR è diversa da qualsiasi altra motocicletta di categoria per la sua capacità di fornire prestazioni superiori mentre fa una prorompente dichiarazione di stile da street-tracker. Gli aggiornamenti che le abbiamo fornito rafforzano ulteriormente la promessa fatta anche ai i motociclisti più esigenti», ha affermato Mike Dougherty, Presidente di Indian Motorcycle. «Indian Motorcycle ha sempre spinto i limiti del motociclismo, innovando e migliorando continuamente e penso che il nuovo carattere della FTR ne sia un altro grande esempio».

Indian FTR MY 2022
Indian FTR Rally

Strumentazione

Oltre alla sua eredità americana, alla silhouette iconica e alle finiture ai vertici della categoria, l’FTR offre un set di strumentazione senza pari tra cui un display touchscreen digitale da 110 mm (4,3 pollici) e un motore bicilindrico a V raffreddato a liquido da 1203 cc che produce 92 kW (123 hp) e 120 Nm (88,5 ft-lb) di coppia. Con il suo perfetto equilibrio tra stile e prestazioni, la gamma FTR offre un’esperienza di guida davvero superiore.

«L’FTR dona sensazioni totalmente uniche; il nostro obiettivo era preservarne il DNA, originario migliorando e perfezionando allo stesso tempo la moto», ha affermato Ben Lindaman, Product Director di Indian Motorcycle. «Il risultato finale è una motocicletta straordinaria e unica nel suo genere che trasuda carattere a ogni sollecitazione dell’acceleratore!».

Indian FTR
Indian FTR White Smoke

I miglioramenti della lineup FTR

I modelli FTR, FTR S e FTR R Carbon sono dotati di cerchi in lega di alluminio da 17 pollici avvolti da pneumatici stradali Metzeler Sportec, ne consegue maneggevolezza ulteriormente migliorata con angolo di inclinazione che ora “scende” a 25 gradi e interasse più corto di 99,9 mm. Ulteriori aggiornamenti per la nuova linea FTR perfezionano ulteriormente le prestazioni e il comfort del pilota: le nuove ruote, insieme alle sospensioni anteriori e posteriori, che offrono 120 mm di corsa, contribuiscono ad abbassare il punto sella di 36 mm (1,4 pollici), aprendo la porta a motociclisti di diversa statura; viene modificato anche il manubrio Pro-Taper, ora accorciato di 40 mm (1,5 pollici), va a supporto della maneggevolezza della moto e dando ai riders ulteriore controllo.

Indian FTR Black Smoke

Questi tre modelli offrono sospensioni anteriori e posteriori completamente regolabili, nonché la disattivazione di un cilindro per gestire il calore del motore quando la moto è al minimo; la nuova taratura del motore migliora anche le partenze a freddo.

Ogni modello FTR racchiude una serie di funzionalità standard che vengono trasferite dalle precedenti. Una sospensione anteriore a steli rovesciati messa a punto per uso stradale, insieme al duo di freni Brembo con pinze radiali, forniscono ai motociclisti un controllo eccezionale e una potenza di arresto superiore, mentre il cruise control contribuisce a rendere nei lunghi spostamenti una guida ancor più confortevole.

I punti chiave di differenziazione tra i modelli

FTR

La base FTR è dotata di un indicatore analogico ed è disponibile in Black Smoke con accenti rossi, inclusi pinstripes sulle ruote, scritta rossa Indian Motorcycle sul serbatoio, rossa è anche la molla dell’ammortizzatore posteriore. L’FTR base è disponibile anche in una versione a potenza ridotta per la conformità di patente A2.

Indian FTR Black Smoke
Indian FTR Black Smoke

FTR S

Con due opzioni di verniciatura, Maroon Metallic e White Smoke, l’offerta premium comprende il display touchscreen da 110 mm (4,3 pollici), che offre l’integrazione del telefono tramite Bluetooth o USB con info configurabili. L’FTR S è dotata di serie di uno scarico Akrapovic aggiornato, tre modalità di guida inseribili, wheelie control, controllo della stabilità, controllo della trazione e del ABS in curva. Vi è anche una comoda porta USB a ricarica rapida per caricare i dispositivi personali.

Indian FTR MY 2022
Indian FTR S Marron Metallic
Indian FTR S White Smoke
Indian FTR S White Smoke

FTR R Carbon

L’FTR R Carbon si trova al vertice della gamma. Oltre alle suddette caratteristiche elencate con l’FTR S, l’FTR R Carbon si distingue per i copri serbatoio in fibra di carbonio, stesso materiale compone il il parafango anteriore e la scocca del faro. Monta forcelle anteriori Öhlins Gold completamente regolabili e monoammortizzatore posteriore con serbatoio dorato, uno scarico Akrapovič nero, sella premium con sottotelaio verniciato, badge numerati sulla consolle.

Indian FTR R Carbon Fiber
Indian FTR R Carbon Fiber

FTR Rally

Mantenendo la sua estetica scrambler, l’FTR Rally presenta pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR su ruote a raggi da 18 pollici nella parte posteriore e 19 pollici nella parte anteriore. Come altri modelli FTR, l’FTR Rally riceve la raffinata calibrazione del motore con pronta risposta dell’acceleratore, insieme alla disattivazione del cilindro posteriore nei regimi di minimo. I manubri ProTaper dell’FTR Rally sono 50 mm (2 pollici) più alti rispetto ad altri modelli per un miglior comfort e maneggevolezza mantenendo una posizione ergonomicamente perfetta. L’FTR Rally è dotata di un indicatore analogico ed è disponibile in Titanium Smoke. Come l’FTR di base, l’FTR Rally è disponibile anche in una versione a potenza ridotta per la conformità delle patenti A2.

Indian FTR Rally
Indian FTR Rally

Piattaforma ideale per la personalizzazione, la FTR riceve anche un’offerta ampliata di accessori per up-grade di stile, prestazioni e comfort. I nuovi accessori di stile includono nuovi tank pads del serbatoio, in nero e trasparente e una serie di parti in fibra di carbonio, tra cui paracatena, V-Covers, protezioni del radiatore e un parafango anteriore. I riders possono anche aggiornare le loro sospensioni con una forcella Öhlins e un kit monoammortizzatore, mentre i motociclisti di lungo raggio possono aggiungere, tra l’altro, una rack bag posteriore e un sedile R Carbon.

La piattaforma FTR, insomma, può contare su un’intera linea di accessori che vanno dai tank covers alle opzioni di scarico Akrapovič a montaggio alto e basso, borse, un portapacchi, un parabrezza centrale e altro ancora.

Indian FTR Rally
Indian FTR Rally
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby