Romain Febvre Kawasaki

La stagione del motocross è finalmente tornata in azione questo fine settimana ad Arnhem in Olanda; sia Romain Febvre che Roan Van de Moosdijk hanno concluso la giornata sul podio per Kawasaki.

Con il campionato MXGP che dovrebbe riprendere in Lettonia il 9 agosto, molti piloti del GP hanno approfittato dell’opportunità di gareggiare dopo diversi mesi dall’ultima gara sul tracciato sabbioso di Arnhem.

Monster Energy Kawasaki Racing Team

Per Romain Febvre, pilota del Monster Energy Kawasaki Racing Team, ha avuto subito una buona sensazione in pista per salire in pole con il giro più veloce nella sessione di prove libere. Ha preso un decisivo holeshot nella prima gara ed è rimasto in testa per festeggiare la sua prima vittoria in gara mezz’ora dopo. All’inizio della seconda manche era secondo, conquistando il comando dopo alcuni giri ma perdendo un’altra vittoria dopo alcuni errori. Terminando secondo in questa gara, appena un secondo dietro l’esperto locale di gare su sabbia Glenn Coldenhoff, Romain è stato il secondo assoluto con il primo e il secondo posto nella classifica. Romain gareggerà di nuovo il prossimo fine settimana ad Axel, ancora in Olanda, mentre il collega corridore KRT Clement Desalle farà il suo ritorno nel GP in Lettonia.

Roman Febvre Kawasaki
Romain Febvre.

F&H Kawasaki Team

Il team F&H Kawasaki aveva aa disposizione la sua formazione completa al gate nella classe MX2 con Roan van de Moosdijk che ha mostrato immediatamente il suo potenziale con la prestazione più veloce nella sessione di prove cronometrate arrivando anche in pole. Sfortunatamente Roan non è riuscito a fare buone partenze in entrambe le gare e ha dovuto rientrare nel gruppo due volte per finire terzo; ha così festeggiato il suo primo podio della stagione dietro a Jago Geerts e Thomas Kjer Olsen, entrambi provati vincitori del GP.

Roan Van de Moosdijk Kawasaki
Roan Van de Moosdijk.

I suoi compagni di squadra non hanno avuto altrettanto successo: Mikkel Haarup e Mathys Boisrame sono riusciti a concludere solo una gara. Decimo nella sessione di prove cronometrate, Mathys Boisrame era in quinta posizione quando si è schiantato e ha danneggiato la sua moto in gara uno; nonostante una caviglia dolorante ha corso una buona seconda manche per finire undicesimo. Solo sedicesimo durante le prove cronometrate Mikkel Haarup si è fatto strada tra i primi dieci della prima gara per tagliare il traguardo al settimo posto. Ancora una volta nella top ten della seconda manche, ha dovuto ritirarsi dopo aver commesso un errore e danneggiato la sua moto. Il team si schiererà anche il prossimo fine settimana ad Axel, l’ultima gara prima dei GP di Lettonia.

Mikkel Haarup Kawasaki
Mikkel Haarup
Mathys Boisrame Kawasaki
Mathys Boisrame
, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby