Ducati MotoGP San Marino Rimini

Pecco Bagnaia trionfa nel GP di San Marino e della Riviera di Rimini e ottiene la sua seconda vittoria consecutiva in MotoGP. Miller chiude quinto e Pirro undicesimo.

A soli sette giorni dalla straordinaria vittoria ottenuta nel GP d’Aragona, Pecco Bagnaia conquista ancora una volta il gradino più alto del podio nel Gran Premio di casa disputato questo pomeriggio sul Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, davanti ai 25.000 spettatori presenti in tribuna. Per il pilota del Ducati Lenovo Team, che ottiene così il suo secondo successo consecutivo nella classe regina, si conclude un altro fine settimana perfetto, che lo ha visto dominare prima le qualifiche il sabato e poi la gara di oggi.

Bagnaia Miller Ducati

La gara di Pecco

Partito dalla pole position, il pilota torinese ha guadagnato la testa della gara subito dopo il via, dettando un ritmo velocissimo e riuscendo in poco tempo ad assicurarsi un vantaggio di oltre un secondo sui diretti inseguitori. Da metà gara Quartararo è salito in seconda posizione ed ha iniziato ad avvicinarsi a Bagnaia, arrivando a pochi decimi di distacco negli ultimi giri, ma Pecco ha continuato a guidare in maniera perfetta, mantenendo la prima posizione fino alla bandiera a scacchi.

Dopo la gara di oggi Bagnaia, secondo in classifica generale, accorcia le distanze a 48 lunghezze da Quartararo, mentre MIller si mantiene al quinto posto con 140 punti. Ducati è in prima posizione nel Campionato Costruttori, mentre il Ducati Lenovo Team è secondo nella classifica riservate alle squadre.

Bagnaia Ducati

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 1°
«Anche questo fine settimana abbiamo lavorato in maniera impeccabile. Non è stata per niente una gara facile: sul finale Quartararo era davvero fortissimo, ma ho cercato di rimanere costante il più possibile. Ottenere un’altra vittoria era importante e averlo fatto qui sulla pista di casa, davanti a tanti tifosi e a coloro che mi vogliono bene, è stato ancora più speciale. Ora non avremo molto tempo per festeggiare: martedì e mercoledì torneremo in pista per due giornate di test, ma per ora voglio godermi questo successo».

Bagnaia Ducati

Miller quinto

Meno fortunata invece la prova del compagno di squadra Jack Miller. Il pilota australiano, partito con il secondo tempo, era riuscito a compiere una buona partenza e a mantenere la seconda posizione dopo il via alle spalle di Bagnaia.

Dopo metà gara Miller ha però iniziato ad avvertire una vibrazione al posteriore che non gli ha permesso di mantenere lo stesso ritmo. Superato prima da Quartararo e poi da Bastianini, il pilota del Ducati Lenovo Team ha cercato di amministrare il vantaggio sugli inseguitori, ma è infine stato sorpassato anche da Marc Márquez sulla linea del traguardo, chiudendo quinto.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 5°
«Purtroppo, dopo un buon inizio, ho iniziato ad avvertire alcune vibrazioni al posteriore che non mi hanno permesso di mantenere lo stesso ritmo fino alla fine. Peccato perché nei primi giri, quando mi trovavo secondo alle spalle di Pecco, mi sentivo davvero a mio agio ed ero riuscito a guadagnare un certo vantaggio sugli avversari. Poi però, verso metà gara, ho iniziato a soffrire per queste vibrazioni.

Sono finito largo e ho cercato di fare del mio meglio per non perdere troppe posizioni. Ora cerchiamo di voltare pagina e concentrarci sulle due giornate di test che avremo qui a Misano martedì e mercoledì. Faccio i miei complimenti a Pecco per aver ottenuto un’altra straordinaria vittoria».

MIller Ducati

Primo podio per Enea Bastianini

Bellissima la prestazione di Enea Bastianini, pilota del team Ducati Esponsorama Racing, che ha ottenuto il suo primo podio in MotoGP al termine di una gara magistrale, che lo ha visto rimontare dalla dodicesima posizione in griglia fino al terzo gradino del podio.


Punto a un risultato migliore

Michele Pirro (#51 Ducati Lenovo Team) – 11°
«Non correndo con continuità in MotoGP mi è mancato un po’ il ritmo quest’oggi. In gara ho montato una gomma troppo morbida che mi ha costretto a rallentare sul finale dopo aver preso qualche rischio. In ogni caso mi sono divertito molto e sono felicissimo della vittoria ottenuta da Bagnaia!

Il nostro pacchetto ha dimostrato di funzionare molto bene. Ora spero di poter ottenere un risultato migliore quando correrò qui nuovamente ad ottobre nel GP dell’Emilia Romagna e del Made in Italy. Ringrazio Ducati e il Ducati Test Team per il loro supporto durante questo fine settimana».


Un’altra gara straordinaria

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse)
«Pecco è stato autore di un’altra gara straordinaria. Non è stato facile, soprattutto sul finale quando il calo delle gomme ha iniziato a farsi sentire, ma lui ha guidato in maniera impeccabile. Peccato per il problema che ha rallentato Jack. Anche Enea ha davvero fatto una gara sensazionale! Sono molto felice e faccio i miei complimenti a loro e a tutti i ragazzi di Ducati Corse».

Una vittoria tutta italiana

Claudio Domenicali (Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding)
«È stato davvero un fine settimana straordinario. Siamo nel cuore della Motor Valley e Ducati è di casa qui a Misano, perciò essere riusciti a vincere con un pilota italiano e con una moto italiana è sicuramente un’emozione bellissima.

Ieri in qualifica eravamo primi e secondi con Pecco e Jack, mentre oggi abbiamo due nostre moto sul podio. Bagnaia è stato pazzesco: ha costruito la gara fin dai primi giri e non ha sbagliato nulla, reagendo sul finale e segnando il suo secondo miglior tempo in gara a pochi giri dal termine.

Anche Enea è stato bravissimo! Ha compiuto una grande rimonta ottenendo il suo primo podio in MotoGP. Abbiamo ottenuto due vittorie in sette giorni e perciò non possiamo che essere felici”.


Prossimi appuntamenti

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno nuovamente in pista il 21 e 22 settembre sempre al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per affrontare due giornate di test collettivi post-gara, mentre il prossimo appuntamento del Campionato Mondiale MotoGP 2021 si correrà negli Stati Uniti dall’1 al 3 ottobre ad Austin sul Circuit of The Americas.

Ducati Moto GP San Marino e rimini
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby