Yamaha YZ125

Per sottolineare l’impegno a lungo termine dell’azienda nel motocross Yamaha lancerà una nuova YZ125 per il 2022 con un motore inedito e un design più compatto.

Yamaha riconosce l’importanza della scena del motocross giovanile, dove i futuri campioni perfezionano le loro abilità prima di passare alle categorie superiori. Per questo motivo, dal 2015 Yamaha gestisce il programma di grande successo YZ bLU cRU FIM Europe Cup, che offre ai giovani piloti YZ125, YZ85 e YZ65 la possibilità di qualificarsi ogni anno per la bLU cRU Europe Cup SuperFinale e farsi un nome davanti a un vasto pubblico internazionale in occasione del prestigioso Monster Energy FIM motocross of Nations.

Yamaha YZ125

La nuova Yamaha YZ125

Per il 2022, la nuova YZ125 presenta un motore ad alte prestazioni completamente ridisegnato, il telaio ottimizzato la nuova scocca snella e filante rendono la YZ125 più competitiva di sempre. 

Potenza del motore superiore semplicità di guida, maneggevolezza, frenata più potente e una migliore ergonomia, sono i punti di forza della nuova YZ125. Progettata per diventare la scelta migliore per i piloti emergenti che vogliono portare le loro prestazioni a un livello superiore. 

Le specifiche avanzate dimostrano chiaramente la volontà di Yamaha di fornire ai campioni di domani il migliore equipaggiamento, affinché siano pronti a lottare per la vittoria quando passano al professionismo.

Yamaha YZ125

Nuovo motore da 125 cc

Per il 2022, i tecnici Yamaha hanno lavorato a testa bassa per creare il motore più potente mai montato su una YZ125 di serie. Alla ricerca di prestazioni vincenti sempre maggiori, il team di progettazione ha costruito un nuovo motore a 2 tempi da 125 cc, che eroga una potenza notevolmente più elevata ai regimi medio-alti.

Praticamente tutti i componenti principali del motore 2022 sono nuovi e riprogettati, per un aumento notevole della potenza massima, per dare alla YZ125 un autentico vantaggio vincente sulla griglia di partenza. L’aumento della potenza unito ad un range di utilizzo ottimizzato con maggior allungo, consentono ai piloti di sfruttare al massimo la potenza e superare gli avversari in ogni parte del tracciato.

Testata, cilindro e pistone completamente nuovi

La testata, il cilindro e il pistone della YZ125 sono completamente ridisegnati, contribuendo a ottenere maggiori prestazioni. Le modifiche più significative al cilindro includono una camera di combustione rimodellata nonché una porta di scarico più corta e diagramma modificato per un notevole miglioramento dell’efficienza di combustione.

YPVS di nuova progettazione

A completamento delle modifiche a testata e cilindro, è presente un YPVS di nuova progettazione. L’apertura della nuova valvola di scarico elettrica è stata riprogettata al fine di migliorare le prestazioni del motore e ampliare l’arco d’utilizzo.

Yamaha YZ125

Nuovo carburatore Keihin e gruppo valvole reed V-Force

Una caratteristica importante è il nuovo carburatore Keihin PWK da 38,1 mm dotato di un sistema supplementare di passaggio benzina gerstito da elettrovalvola. Il nuovo carburatore è dotato di TPS (Throttle Position Sensor) che comunica con la CDI e elabora una mappa 3D che garantisce una fasatura di accensione ottimale. Insieme a un nuovo gruppo valvole reed V-Force e a un design del collettore rivisto, l’aspirazione e il carburatore nuovi offrono al pilota YZ125 un’accelerazione più intensa per la fase di partenza e una potenza più esplosiva in uscita dalle curve.

Biella più lunga e albero più pesante.

Altre modifiche interne che contribuiscono all’aumento della potenza del nuovo motore comprendono una biella più lunga e una manovella leggermente più pesante. Ciò si traduce in una maggiore inerzia, che ottimizza il comportamento del motore per adattarsi all’aumento della potenza.

Nuovo sistema di aspirazione ad alta efficienza

Una caratteristica fondamentale della nuova YZ125 è il suo sistema di aspirazione aria completamente ridisegnato. Ridisegnando il telaio posteriore ed entrambi i fianchetti e rimodellando la base della sella. I tecnici Yamaha hanno ridotto la resistenza all’aria del 15% e sono riusciti ad aumentare l’efficienza complessiva dell’aspirazione sul nuovo modello. Ciò non solo contribuisce in modo significativo a incrementare la spinta ai regimi medio-alti e a migliorare l’allungo, ma affina anche la risposta dell’acceleratore ai regimi medio-bassi per un funzionamento più stabile ai regimi inferiori.

Nuovo tubo di scarico e silenziatore più corti

Le dimensioni e la forma dello scarico sono state modificate per il 2022 in modo da corrispondere alle altre modifiche apportate al motore, per una potenza e una praticità ottimizzate. Il diametro del tubo di espansione è leggermente ridotto nel punto più largo, mentre il silenziatore è più corto di 50 mm.

Trasmissione con cambio marce più fluido

Il cambio a 6 marce della YZ125 è stato rinforzato per il 2022, al fine di gestire l’aumento della potenza massima. Il rapporto di riduzione secondario è leggermente aumentato, con l’utilizzo di un set pignoni anteriore/posteriore 13/49 (precedentemente 13/48) mentre per una maggiore maneggevolezza la 5a e 6a marcia presentano un rapporto leggermente ridotto.

Un nuovo alberino di comando e la molla di ritorno ridisegnata conferiscono una sensazione di cambio marcia molto più fluida e, per gestire la maggiore potenza del motore, la nuova YZ125 è dotata di molle spingidisco frizione migliorate.

Yamaha YZ125

Scocca snella e più compatta

La YZ125 2022 presenta un serbatoio più sottile, una sella nuova e grafica modificata, che conferiscono alla moto un aspetto radicale, moderno per completare le prestazioni superiori del motore, oltre a consentire al pilota di trovare una posizione di guida ottimale. 

Sella più piatta

Per ottenere una migliore capacità del pilota, un movimento più libero e uno spostamento più agevole del peso corporeo, la superficie superiore della è stata appiattita, abbassando la parte anteriore di 6 mm e sollevando la parte posteriore di 5 mm, mentre il nuovo serbatoio carburante si fonde perfettamente con la parte anteriore della sella stessa. Per una manutenzione più semplice, poi, è inoltre disponibile un nuovo fissaggio della sella a bullone singolo.

Serbatoio e rivestimenti del radiatore più sottili

La YZ125 è già una delle moto da fuoristrada più leggere e agili della sua categoria e il nuovo modello è ancora più sottile, grazie all’utilizzo di un nuovo serbatoio carburante e di rivestimenti radiatore più stretti, che la rendono la YZ125 più compatta di sempre. La larghezza tra le ginocchia del pilota è ridotta di quasi 36 mm. per offrire una reale sensazione di snellezza e agilità, per una migliore ergonomia e mobilità del pilota.

Yamaha YZ125

Parafanghi e fianchetti di nuova progettazione

Per realizzare il nuovo sistema di aspirazione aria ad alta efficienza. i fianchetti, il parafango posteriore e la parte inferiore della nuova sella sono stati ridisegnati, al fine di ottenere un flusso dell’aria nell’airbox senza limitazioni. Anche la forma del parafango anteriore è stata rivista, per conferire un aspetto più aerodinamico e dinamico.

Telaio posteriore di nuova progettazione

La YZ125 è dotata di un telaio semi-doppia culla performante, dalle specifiche elevate e in alluminio leggero. Per il 2022, il telaio posteriore smontabile è stato ridisegnato e presenta un nuovo punto di montaggio per il silenziatore. Nuova progettazione della zona sotto sella che consente una migliore efficienza di aspirazione, consentendo un flusso definito all’aria in ingresso. Nuovo punto di montaggio della sella a bullone singolo, per una manutenzione più semplice.

Impostazioni delle sospensioni modificate

le sospensioni KYB della YZ125 sono considerate tra i migliori della categoria e offrono un eccellente smorzamento in tutte le condizioni. Per il 2022, questi sistemi di sospensioni dalle specifiche elevate vengono ulteriormente perfezionati e sia le forcelle anteriori che gli ammortizzatori posteriori presentano caratteristiche di smorzamento a bassa velocità modificate per migliorare le prestazioni del telaio.

Yamaha YZ125

Freno anteriore più potente e freno posteriore più leggero

Per una maggiore potenza frenante insieme a una sensazione più precisa, il nuovo modello è dotato di una nuova pinza a doppio pistoncino più rigida e di un disco ridisegnato da 270 mm di diametro. Con pistoni da 25,4 mm di diametro maggiore insieme a nuove pastiglie che incrementano del 30% dell’area di contatto con il disco, questo nuovo sistema frenante anteriore più potente consente ai piloti di ridurre i tempi sul giro grazie a frenate più intense e ritardate.

Colori e grafica di nuova generazione

La nuova YZ125 adotta gli ultimi colori Icon Blue, composti da una finitura a doppio tono che fonde il famoso Icon Blue Yamaha con un blu opaco scuro. La nuovissima scocca e le nuove grafiche in-mould accentuano la dinamismo di questo modello da 125 cc di nuova generazione e dimostrano chiaramente l’impegno di Yamaha a offrire ai campioni di domani il pacchetto più competitivo.

Yamaha YZ125
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby