Kawasaki Racing Team Febvre

Il Monster Energy Kawasaki Racing Team è tornato in gara questo fine settimana in Sardegna con Clément Desalle e Romain Febvre che sono tornati in modalità corsa.

Cinque settimane prima del round di apertura del Campionato mondiale FIM MXGP erano presenti alla gara diverse squadre importanti. È stata la prima opportunità della stagione di correre in condizioni di gara, la prima volta in cui questa gara ha fatto parte della preparazione invernale di Kawasaki Racing Team e si è rivelata utile.

Kawasaki Racing Team La Salle

Clément Desalle ha raggiunto la quarta posizione nella gara MX1, stabilendo tempi di giro simili a quelli del leader sulla ruvida pista sabbiosa di Riola Sardo; Romain Febvre era contento dei suoi tempi in pista, mentre sentiva gli inevitabili effetti della lunga pausa invernale dalle corse.

Il team parteciperà a un’altra gara a Lacapelle Marival in Francia il prossimo mese mentre continueranno i preparativi per i campionati del mondo che inizieranno a Matterley Basin, nel sud dell’Inghilterra, il 1° marzo.

Kawasaki Racing Team Desalle

Clement Desalle: «È stato bello essere alla partenza, ed è stato bello scoprire una pista bella e naturale qui in Sardegna. La mia partenza non è stata male, ero sesto e sono tornato al quarto con un buon feeling con la moto. Mi sono sentito bene fisicamente e mi è piaciuto aguidare la moto. L’inizio della superfinale è stato difficile in quanto ho dovuto evitare diversi piloti che hanno avuto degli incidenti; ora continueremo a lavorare in Belgio e Spagna, più un’altra gara a Lacapelle Marival prima dei GP».

Kawasaki Racing Team Febvre

Romain Febvre: «È una bella sensazione tornare a correre dopo una pausa così lunga! Sapevo che qui avrei ancora lavorato sulla mia velocità, ma è normale in questa fase della stagione. Fisicamente stavo bene. Ho fatto un piccolo errore durante la gara, ma la mia velocità è stata costante tutto il giorno. So dove devo lavorare e dall’inizio di questo mese posso allenarmi ogni giorno, quindi resteremo in Sardegna per alcuni giorni prima di andare alla nostra prossima gara».

François Lemariey (team manager KRT): «Stiamo ancora lavorando sulla nostra preparazione poiché sia Clément che Romain dovevano riprendersi dagli infortuni del 2019 durante le prime settimane dell’inverno, ma in officina non abbiamo mai smesso di lavorare. La KX450-SR era una moto completamente nuova l’anno scorso, ma ora la conosciamo perfettamente e possiamo lavorare sui dettagli con KHI in Giappone per fornire il miglior materiale ai nostri piloti. Abbiamo due top rider, vogliamo offrire loro tutti i servizi in modo che possano concentrarsi sulle corse e finora tutto sta andando nella giusta direzione. Molte new entry nel team tra cui Jacky (Vimond) e un fisioterapista. Abbiamo testato con Clément a dicembre ed era contento dell’evoluzione della moto e abbiamo appena terminato i nostri test con Romain in Sardegna la scorsa settimana. È contento della moto e ora entrambi sanno su cosa devono lavorare per praparars ai primi GP della stagione».

Kawasaki Racing Team Febvre
, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby