Baja España Aragón Harley-Davidson Pan America

Harley-Davidson Pan America 1250™ di serie guidata da Joan Pedrero ha concluso con successo l’impegnativa competizione Baja Aragón nella categoria Maxi-Trail.

La Harley-Davidson Pan America 1.250 di serie nelle mani di Joan Pedrero, il pilota d’élite della Dakar, conclude con successo,  la XXXVIII edizione della gara La Baja España Aragón, tenutasi dal 22 al 24 luglio,  nella categoria maxi-trail.

Quest’anno sono state introdotte nuove categorie Trail e Maxi Trail in risposta alla forte richiesta di ampliare i confini nelle competizioni rally-raid. Seguendo lo spirito di avventura che fa parte del DNA del brand motociclistico americano, Harley-Davidson ha deciso di accettare la sfida di correre in fuoristrada.

Baja España Aragón Harley-Davidson Pan America

Pedrero ha gareggiato in questa nuova categoria testando la Pan America 1.250™ completamente di serie. Alla leggendaria gara di Aragon, il pilota della Dakar ha dimostrato le capacità del primo modello Harley-Davidson Adventure Touring, alimentato dal potente propulsore Revolution® Max 1250, un bicilindrico a V da 1250 cc raffreddato a liquido da 150 CV progettato per fornire ampia potenza ad alte performance, per un’esperienza di adrenalina e tecnologia ai massimi livelli.

Temperature oltre i 40 gradi e strade polverose e rocciose hanno fatto da scenario a questa incredibile gara. Durante le prime fasi il pubblico ha visto la moto del brand americano nelle prime quindici posizioni della classifica generale. Al termine della lunga giornata di gara, oltre a essere in testa alla categoria Maxi Trail e nonostante quattro forature che hanno fatto perdere al pilota più di 90 minuti, Joan Pedrero ha impressionato gli spettatori mostrando la versatilità e le risorse della moto americana.

Baja España Aragón Harley-Davidson Pan America

«Ce l’abbiamo fatta! Abbiamo gareggiato con una moto completamente di serie in una gara  leggendaria e il feedback è stato fantastico» ha affermato dal paddock di gara Francesco Vanni, amministratore delegato di Harley-Davidson Italia, Spagna e Portogallo. «Questa moto ha tutto ciò di cui hai bisogno per vivere una vera esperienza su strada e fuoristrada e siamo pronti per le prossime avventure».

Il pilota collabora da diversi mesi con il marchio americano spingendo la Pan America™ al limite. Tuttavia, prendere parte alla Baja España Aragón è stata una vera sfida e un incredibile traguardo.

Baja España Aragón Harley-Davidson Pan America

La partecipazione di Harley-Davidson a questa competizione ha dimostrato le capacità e l’affidabilità della Pan America 1.250, equipaggiata con il motore Revolution® Max 1250 che offre un range di potenza costante e 150 CV calibrati per massimizzare il controllo di guida. Le alte temperature e la polvere densa che hanno accompagnato la gara, hanno portato la sfida di concorrere con la Pan America 1250™ completamente di serie a un livello ancora più alto.

L’avventura fa parte del brand e Pan America 1.250 sta esplorando nuove strade per vivere la vera Harley-Davidson experience.

Baja España Aragón Harley-Davidson Pan America
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!
Conserviamo il tuo indirizzo email esclusivamente per l'invio della newsletter di MotoBy. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy. *

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby