Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Il Campionato Mondiale Moto2™ riparte dal Qatar: prima vittoria per Tetsuta Nagashima dopo un’incredibile rimonta.

Tetsuta Nagashima ha cominciato la propria stagione Moto2™ nel miglior modo possibile, conquistando un emozionante GP e diventando il 7° pilota a conquistare una vittoria nell’era Moto2™ powered by Triumph. Nagashima ha rimontato dalla 14a posizione in grigia nel corso di 20 combattutissismi giri.

Anche nel 2020 Triumph è il fornitore unico dei motori per il FIM Moto2™ World Championship, ed il motore a 3 cilindri da 765 cc sta ridefinendo gli standard della categoria. Nel GP del Qatar, Joe Roberts è diventato il primo pilota Americano a conquistare una pole position in campionato, facendo segnare esattamente lo stesso tempo sul giro di Luca Marini ma potendo prendere il via dalla prima casella grazie al conteggio del secondo giro più veloce.

Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Marini e Enea Bastianini subito dopo il via hanno guidato la gara nelle fasi iniziali, tallonati da Roberts e da Lorenzo Baldassarri, vincitore del GP del Qatar lo scorso anno. A metà gara, solo 1,5 secondi dividevano i primi 8 piloti.

Grazie ad un ritmo superlativo, Nagashima, partito dalla 14a posizione, è stato in grado di anellare giri veloci e di recuperare rapidamente sui primi, arrivando a giocarsi il podio nelle battute finale con Marini, a lungo in testa, e con l’inglese Jake Dixon. Alla fine, il giapponese ha conquistato la vittoria con 1.3 secondi di vantaggio su Baldassarri, Bastianini e Roberts – 2nd to 4th divisi da pochissimi decimi di secondo.

Grazie a questi risultati, il Triumph Triple Trophy dopo la prima gara della stagione vede in testa appaiati Marcos Ramirez e Marcel Schrotter che hanno segnato la stessa velocità massima nel corso dell’intero weekend: 299.1 km/h.

Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Il Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Per rendere ancora più vivace e appassionante la competizione in Moto2™, Triumph presenta il ‘Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph’ per la stagione 2020.

Si tratta di un programma di incentivi e premi che stimolerà la competitività dei piloti Moto2™ durante ogni weekend di gara e che assegnerà un punteggio per 3 categorie: migliore top speed del weekend, pole position, e giro più veloce in gara.

I piloti classificatisi al 1° posto in ognuno di questi parametri otterranno rispettivamente 7, 6 e 5 durante ogni GP.

Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Migliore top speed del weekend: 7 punti

Pole position: 6 punti

Giro veloce in gara: 5 punti

A fine stagione, Triumph mette a disposizione del pilota vincitore del Triple Trophy una Street Triple RS equipaggiata proprio con il motore a 3 cilindri da 765cc da cui il motore utilizzato in Moto2™ è stato derivato.

Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph

Steve Sargent, Triumph Chief Product Officer, ha dichiarato: «Siamo estremamente orgogliosi delle performance ottenute nella nostra prima stagione in Moto2™, ma non ci fermiamo qui e abbiamo lavorato incessantemente durante l’inverno per mettere a frutto tutti i dati e l’esperienza che abbiamo raccolto, e abbiamo fin da subito cominciato a vedere come molti piloti ne abbiano beneficiato. In altre parole, puntiamo a rendere lo spettacolo in pista ancora più emozionante. Il nuovo ‘Triumph Triple Trophy PoweredByTriumph’ va proprio in questa direzione, offrendo ai piloti la possibilità di portarsi a casa a fine stagione una performante Triumph Street Triple RS: un gran bell’incentivo! La base tecnica è infatti molto vicina: il motore 765cc è proprio quello che ci ha consentito di sviluppare la versione racing impegnata in Moto2™».

, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby