McCanney Husqvarna Jet Zanardo

Accordo tra McCanney, già Campione del Mondo Junior, e il team Jet Zanardo. Prenderà parte all’italiano e al mondiale nella classe E3 su una Husqvarna TE 300i.

Husqvarna Motorcycles è lieta di annunciare che Jamie McCanney si aggiunge al nutrito elenco di piloti impegnati nel Mondiale Enduro FIM. McCanney ha infatti raggiunto un accordo con il team Husqvarna Jet Zanardo e correrà la stagione 2021 nella classe Enduro 3 su di una TE 300i.

Chi è Jamie McCanney

Per McCanney, originario dell’isola di Man, si tratta di un ritorno all’enduro dopo una parentesi di due anni nei rally, dove ha disputato anche due edizioni della Dakar.

Appassionatosi alle moto sulle orme del fratello maggiore Daniel, Jamie è stato campione inglese giovanile di motocross nel 2005. Passato all’enduro nel 2012, è stato subito in grado di vincere il mondiale FIM Youth nel 2013 e il titolo Junior nel 2015, per poi arrivare due volte secondo nella classe E2 (2017) e nella classe E1 (2018).

Jamie McCanney Husqvarna

Classe E3

Jamie rientra ora nel mondiale classe E3 con una Husqvarna TE 300i dopo cinque anni di 4T: il primo obiettivo per lui è di ritrovare il feeling con la moto e con l’enduro. McCanney affiancherà all’interno del team il talento australiano Andrew Wilksch, anche lui impegnato nella E3 con una Husqvarna TE 300i con la quale ha già raggiunto un’ottima confidenza.

David Soreca

Brutte notizie per Davide Soreca, alfiere del team Jet Zanardo nella classe E1 con una Husqvarna FE 250. Al forte pilota ligure, che difende il titolo di categoria agli Assoluti d’Italia, la frattura della mano sinistra ha imposto un nuovo stop a poche settimane da un precedente intervento. Lo staff medico ha invece consentito il rientro all’inglese Joe Wootton, che cercherà di ritrovare il passo con la sua Husqvarna FE 450.

McCanney al debutto

La prossima uscita del team, che coinciderà con il debutto di Jamie McCanney coi colori Husqvarna JET Zanardo, sarà nella seconda prova degli Assoluti d’Italia #enduro 2021, il 27 e 28 marzo a Custonaci (TP). Si attende una bella gara, con gli organizzatori locali che hanno già dimostrato di saper realizzare ottimi tracciati.

Luca Castellana, responsabile tecnico piloti JET Zanardo: «Abbiamo lavorato molto con tutti i piloti per metterli nelle condizioni migliori; con il nuovo arrivato Jamie stiamo provando varie soluzioni, anche se dovremo aspettare la prima gara per capire il miglior assetto per la moto. Sono tutti ottimi piloti, e ci aspettiamo di vederli in forma già nelle prossime gare; ci dispiace ovviamente per Davide, che era in fase di crescita e ora si deve fermare nuovamente. A lui gli auguri di tutto il team».

close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby