Omar Ranghetti

È tempo della Coppa Italia Velocità, dove fra i protagonisti ci saranno ben 8 piloti del Team Axon Seven, pronti a dare battaglia per ottenere ottimi risultati.

Dopo l’ELF CIV è il momento della Coppa Italia Velocità 2021 per otto piloti di Axon Seven Team, pronti a lottare per le posizioni di vertice in sella alle Yamaha al Mugello Circuit, sabato 8 e domenica 9 maggio per il round 1, dove si sfideranno all’interno di diversi trofei: Trofeo Italiano Amatori, Dunlop Cup e Pirelli Cup.

Gianluca Baratto Pirelli Cup nella classe 600cc, Marco Lavizzari Superior Cup, Salvatore Cantile e Omar Ranghetti Dunlop Cup 1000, Giorgio Besana Dunlop Cup 600, Anthony Della Volpe Trofeo Amatori Avanzato 1000, Gianluca Savino Trofeo Amatori Base 1000 e Fabio Carminati in categoria Trofeo Challenge.

Divertimento e competizione saranno protagoniste assolute dell’autodromo internazionale del Mugello questo weekend, dove il cronometro giocherà un ruolo determinante e Axon Seven Team è pronto nel proprio box a sostenere i suoi riders in ogni momento.

Gianluca Baratto
Gianluca Baratto.

Obiettivi

Si punta al titolo con Besana, che ha dato tante soddisfazioni del corso della sua carriera, secondo al Dunlop Cup lo scorso anno e che adesso mira alla top five, e con Carminati, felice di provare l’esperienza di un Campionato. «Sono molto carico, mi aspetto degli ottimi risultati» dice Fabio Carminati, pilota di Axon Seven Team «il team lavora veramente bene, la moto è perfetta, cercherò di affrontare al meglio questa stagione per dare il 100% e portare a casa degli ottimi risultati».

Ce la metterà tutta anche Anthony Della Volpe, impegnato negli allenamenti e qualche uscita in più. Gianluca Savino e Marco Lavizzari, invece, si dicono emozionati per il debutto in Coppa Italia dove affronteranno la gara con uno spirito combattivo ma, soprattutto, con l’intento di “divertirsi cercando di dare il massimo”.

Il pilota di Noale, Gianluca Baratto, ha già dimostrato velocità e determinazione in passato, grandi soddisfazioni con il mille, tre podi al Mugello, il quarto posto generale in classifica, la vincita per la categoria Under 30 Coppa Italia, record di velocità e pole position nel 2019 con la Yamaha R1.

«Sicuramente dobbiamo riprenderci dalla caduta durante i test, qualche settimana fa» commenta Baratto «la voglia di riscatto è molto alta e abbiamo le carte in regola per dimostrarlo, io fisicamente ci sono e mentalmente anche. C’è già un ottimo feeling con il mio nuovo capo meccanico, Andrea, i mezzi giusti li abbiamo, siamo pronti!».

Si prepara al round consapevole del proprio potenziale anche Omar Ranghetti, in Axon Seven Team dal 2017. «È tanto che corro. La scorsa stagione ho scelto di mettere da parte il Trofeo Italiano Amatori per passare nella Dunlop e da subito mi sono trovato bene anche se queste gomme non perdonano, ne ho avuto conferma lo scorso anno perdendo l’anteriore senza preavviso alla terza curva. L’importante è non mollare mai, ottenere soddisfazioni e divertirsi sempre».

Non mancheranno gli avversari ma è pronto a far crescere il livello del team, infine, Salvatore Cantile che scende in pista con l’obiettivo di migliorare le proprie prestazioni ma «perché no, anche salire sul podio»!

Omar Ranghetti
Omar Ranghetti.
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby