Ducati Panigale V2

La Ducati Panigale V2 si arricchisce della nuova livrea White Rosso: la purezza del bianco Star White Silk si unisce al tradizionale Ducati Red che colora i cerchi, le prese d’aria frontali e i deflettori dell’aria delle semi-carene superiori.

La gamma colori della Panigale V2 si amplia con la nuova livrea White Rosso, che va ad affiancare la colorazione monocromatica Ducati Red con cui la moto è stata presentata lo scorso novembre.

Ducati Panigale V2

La nuova livrea White Rosso ha il bianco Star White Silk come colore principale. La predominanza del bianco valorizza il design della Panigale V2 mettendone in risalto le linee e la purezza delle geometrie. Allo stesso tempo i dettagli in Ducati Red ne enfatizzano il carattere sportivo ed energico. Il Ducati Red colora i cerchi, le prese d’aria frontali e i deflettori delle semi-carene superiori. Questi ultimi due tocchi di rosso accompagnano idealmente il percorso dei flussi d’aria interni alla moto, ovvero quelli che alimentano il motore e quelli che attraversano il radiatore.

Questa nuova livrea si completa con un ulteriore tocco di sportività grazie al posizionamento sulle semi-carene inferiori del logo Panigale V2 di grandi dimensioni, ispirato alle grafiche delle moto Ducati Corse.

Testimonial della Panigale V2 e protagonista del servizio fotografico e video della nuova colorazione è il pilota del Pramac Racing Team Francesco “Pecco” Bagnaia, che si è goduto la moto in anteprima, provandola sul Circuito Internazionale “Marco Simoncelli” di Misano.

«Dal 2016 il mio motto personale è #GoFree. Per me significa vivere in modo spensierato e libero, divertirsi e dare priorità alle cose che ami fare. Credo che la Panigale V2 rientri bene in questa definizione e rispecchi il mio modo di essere» ha dichiarato Pecco Bagnaia dopo aver provato la Panigale V2 «La nuova livrea, così bianca, è molto bella e diversa dal solito. Nonostante sia una moto stradale, mi ha sorpreso per quanta velocità riesca ad avere in curva. È una moto divertente, molto stabile e molto sincera, che ti permette di andare forte, in sicurezza, senza affaticarti, pur avendo un carattere e una personalità molto spiccata e decisa».

Ducati Panigale V2

La Panigale V2, presentata meno di un anno fa e capace di conquistare fin da subito il pubblico degli appassionati, è la super-mid delle sportive Ducati e rappresenta il modello d’ingresso alla famiglia Panigale. È spinta dal bicilindrico Superquadro da 955 cm³ (conforme alla normativa Euro 5), con una potenza massima di 155 CV a 10.750 giri/minuto e una coppia massima di 104 Nm a 9.000 giri/minuto. La potenza della Panigale V2 consente di divertirsi in pista, consegnando nelle mani del pilota una moto che non mette mai in difficoltà e può essere sempre completamente sfruttata. L’erogazione del bicilindrico è tale che più del 70% della coppia massima sia costantemente disponibile oltre i 5.500 giri, permettendo di uscire rapidi dalle curve, anche da quelle più lente.

Ducati Panigale V2

La ciclistica della Panigale V2 è basata sul telaio Monoscocca ed è vestita con un design elegante e sportivo ispirato a quello della Panigale V4. La carenatura ha superfici estese e pulite che avvolgono la meccanica, esaltando le dimensioni contenute del bicilindrico Superquadro e creando una moto visivamente compatta.

Il “family feeling” con gli altri modelli Panigale è sottolineato anche dal forcellone monobraccio, mentre lo scarico, con silenziatore sotto al motore dalle dimensioni compatte ad uscita singola laterale, enfatizza la pulizia delle linee della Panigale V2.

La completa e moderna dotazione elettronica, basata sulla Piattaforma Inerziale a 6 assi, non lascia dubbi sul DNA sportivo della moto. Il pacchetto elettronico, dedicato alla sicurezza attiva e al controllo della dinamica del veicolo, prevede la funzionalità “cornering” applicata all’ABS Bosch, al cambio elettronico, con funzionamento anche in scalata e ai controlli di trazione, freno motore e impennata. Tutti i controlli sono integrati nei tre Riding Mode (Race, Sport e Street) modificabili tramite il cruscotto TFT a colori da 4,3″ con grafica e interfaccia studiate per rendere intuitiva la navigazione del menù e la regolazione dei settaggi, oltre che l’immediata identificazione del Riding Mode selezionato.

La ciclistica ha sospensioni completamente regolabili con forcella Showa Big Piston Fork (BPF) da 43 mm di diametro e ammortizzatore Sachs settati per rendere la moto intuitiva, agile e divertente, inoltre la specifica taratura dei freni idraulici la rende confortevole nell’uso stradale. Alle doti dinamiche della Panigale V2 contribuiscono anche i Pirelli Diablo Rosso Corsa II, i pneumatici multi-mescola che uniscono prestazioni da pista a versatilità su strada.

L’ergonomia dei semi-manubri e la sella pilota regalano una posizione non affaticante su strada ed efficace nella guida in pista permettendo al pilota di muoversi liberamente.

L’equipaggiamento tecnico è completato dell’ammortizzatore di sterzo Sachs e dall’impianto frenante Brembo con pinze monoblocco M4.32 azionate da una pompa freno radiale. I dischi sono da 320 mm di diametro all’anteriore con singolo disco da 245 mm al posteriore. La frenata è potente, mai eccessivamente aggressiva e sempre modulabile.

La Panigale V2 nella livrea White Rosso sarà disponibile nei concessionari Ducati a partire dal mese di luglio 2020.

Ducati Panigale V2
,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby