Suzuki Ecstar Valencia MotoGP 2019

Il Team Suzuki Ecstar chiude la sua stagione MotoGP 2019 a Valencia posizionandosi 5° con Alex Rins e 7° con Joan Mir.

Il finale di stagione del campionato MotoGP 2019 si è concluso rifinendo le posizioni per i piloti del Team Suzuki Ecsta, in un circuito che per l’ultima gara della MotoGP 2019 si è visto pieno di spettatori.

Alex Rins ha iniziato molto bene, posizionandosi immediatamente al 3° posto. Ha quindi continuato a passare gran parte della gara al 4° posto, mostrando un ritmo costante.

A metà gara, Rins era al 5 ° posto e sembrava determinato a salire sul podio, tenendo in vista Dovizioso e Miller. Verso la fine della gara, il pilota spagnolo ha iniziato a chiudere Dovizioso, avvicinandosi molto a lui nei giri di chiusura e riuscendo a passarlo, con non poca fatica. Così ha portato a casa un solido 5° posto finale, il suo undicesimo posto nella Top 5 dell’anno.

Mir, partito 8°, ha terminato la sua stagione da rookie con un consistente 7° posto, felice di concludere la stagione con un buona gara finale.

Ken Kawauchi – Responsabile tecnico: «Quest’ultima gara non è stata male ed entrambi i piloti hanno chiuso in buone posizioni, a volte Alex ha lottato per la Top 3. È un peccato che non siamo riusciti a concludere la stagione con un altro podio, ma voglio ringraziare sia i piloti, sia l’intero team, per tutti i grandi risultati che abbiamo ottenuto insieme quest’anno. Martedì e mercoledì, abbiamo un test e proveremo l’ultima versione del motore e ci concentreremo principalmente su questo».

Davide Brivio – Team Manager: «Siamo lieti dei nostri risultati oggi. Alex era in cima al primo gruppo e molto vicino al podio, ma era difficile entrare nella Top 3 e ha dato il massimo, riuscendo comunque a concludere 5°. È un’altra finitura importante per noi. Joan ha fatto molti progressi quest’anno e questo è molto eccitante per il 2020. Non vediamo l’ora di continuare questa crescita con lui».

Alex Rins

Alex Rins: «Di sicuro, quest’anno è stato davvero buono, stavo combattendo per il 3 ° in campionato. Oggi ho provato a riprendere il 3° posto in classifica e sono stato in grado di battere Viñales, che era il mio rivale più vicino. Stavo gareggiando con Dovizioso fino all’arrivo, ma è stato molto difficile passarlo. Continuiamo a lavorare e prepariamoci per la nuova stagione!».

Joan Mir

Joan Mir: «Questa gara è stata un po’ frustrante per me, perché non riuscivo a trovare la stessa sensazione che avevo durante le prove. È stato un peccato, ma ero ancora in grado di combattere bene, ero vicino alla Top 5 e vicino ai piloti che hanno vinto le gare quest’anno. Pensavo di avere qualcosa in più da offrire in questa gara, ma sono felice a prescindere. Quest’anno da rookie è stato davvero bello e non vedo l’ora che arrivi il prossimo anno. Sono molto eccitato anche per il test della prossima settimana».

close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!
Conserviamo il tuo indirizzo email esclusivamente per l'invio della newsletter di MotoBy. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy. *

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby