Red Bull KTM Racing Dakar 2020

Il team Red Bull KTM Factory Racing si prepara con i suoi quattro piloti per partecipare al Dakar Rally 2020, per la prima volta ambientato in Arabia Saudita.

Il 2019 è iniziato bene per il Red Bull KTM Factory Racing, con Toby Price che ha ottenuto la vittoria del Dakar Rally mentre i compagni di squadra Matthias Walkner e Sam Sunderland sono arrivati rispettivamente secondo e terzo. Dopo il suo eccellente risultato alla Dakar, Sunderland ha poi vinto il FIM Cross-Country Rallies World Championship con il compagno di squadra Luciano Benavides che si è assicurato il titolo junior.

Red Bull KTM Racing Dakar 2020

Per il 2020, il Dakar Rally vedrà un enorme cambiamento poiché l’evento che si terrà in Arabia Saudita per la prima volta. Composto da 12 tappe difficili, che coprono quasi 8000 chilometri, la gara offrirà a tutti i partecipanti una nuova sfida in termini di terreno, navigazione e resistenza. Con cinque tappe tra cui speciali a tempo di oltre 450 chilometri e oltre il 75% della gara disputata sulla sabbia, la prima Dakar del Medio Oriente potrebbe essere una delle più difficili di sempre.

Apparentemente realizzando l’impossibile, Toby Price ha vinto la Dakar 2019 mentre curava un polso rotto. Terminando la gara dopo aver ottenuto una vittoria meritata e combattuta, il successo di Price ha avuto un costo in termini di salute, poiché l’australiano ha dovuro sottoporsi ad un intervento chirurgico per riparare i danni subiti durante la gara. Ritornando alla competizione di rally in agosto all’Atacama Rally, Price è tornato presto a un ritmo veloce, posizionandosi al quarto posto assoluto. Mostrando una velocità impressionante al Rally du Maroc in ottobre, il campione in carica della Dakar ora guarda avanti a gennaio per la difesa del suo titolo.

Toby Price Red Bull KTM Racing Dakar 2020
Toby Price

Godendo di una stagione del 2019 di grande successo, Sam Sunderland è passato direttamente dalla Dakar al FIM Cross-Country Rallies World Championship e ha dominato i primi due round. Un risultato di secondo classificato in Cile è stato sufficiente per il britannico a reclamare il suo primo titolo mondiale in assoluto. Spesso considerato uno specialista delle dune, Sunderland entra nella Dakar del 2020 come uno dei favoriti e, mentre è eccitato per l’imminente sfida, è ancora consapevole del compito da svolgere.

Sam Sunderland Red Bull KTM Racing Dakar 2020
Sam Sunderland

Secondo classificato alla Dakar 2019, nonostante abbia subito un infortunio durante la gara, Matthias Walkner ha anche avuto bisogno di un intervento chirurgico e di tempi di recupero durante l’anno. Aumentando la sua velocità negli ultimi due round del campionato del mondo, il campione Dakar 2018 ha messo a segno molte ore preziose di test in vista del 2020.

Matthias Walkner Red Bull KTM Dakar Rally
Matthias Walkner

Luciano Benavides ha completato con successo la Dakar 2019 all’interno della top 10, acquisendo una preziosa ed estenuante esperienza. Dopo aver mostrato un ritmo e una maturità aumentati nel corso della stagione 2019, il giovane argentino si è assicurato il titolo di Junior Cross-Country Rallies World Championship e ora spera di continuare i suoi progressi nella prossima Dakar in Arabia Saudita.

Luciano Benavides Red Bull Ktm Dakar rally
Luciano Benavides

A partire dal 5 gennaio da Jeddah in Arabia Saudita, il Dakar Rally 2020 in 12 tappe coprirà un totale di 7.856 chilometri, 5.097 dei quali sono speciali speciali a tempo. La gara includerà due tappe della maratona, con una giornata di riposo per tutte le squadre l’11 gennaio. Nuovo per la Dakar, il road book sarà pre-colorato, riducendo i lavori di preparazione per tutti i concorrenti prima della tappa del giorno successivo. Per almeno quattro delle 12 tappe, il road book verrà presentato ai piloti pochi minuti prima dell’inizio della gara della giornata.

, , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby