WSSP300 De Cancellis

Risultati altalenanti ieri per il Team Trasimeno e per il suo pilota Hugo De Cancellis sul circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera in Spagna, nella Superpole e nella prima gara del Campionato Mondiale Supersport 300.

WSSP300 De Cancellis

Dopo le prove libere, ieri il giovane pilota francese Hugo De Cancellis aveva conquistato il quinto posto in Superpole ed avrebbe dovuto partire quindi dalla seconda fila nella prima gara della stagione. Purtroppo però ha dovuto prendere il via dalla pit line a causa di un’irregolarità tecnica e in seguito è caduto nel tentativo di recuperare posizioni.

Nel pomeriggio, in una domenica di sole molto calda, il pilota del Team Trasimeno ha disputato la seconda ed ultima gara del weekend, partendo dalla seconda fila.

La gara si è disputata su 10 giri e ha visto una buona partenza di Hugo che è portato subito nel gruppo di testa, dove i piloti si scambiavano continuamente le posizioni. A pochi giri dal termine De Cancellis è passato al terzo posto e nei due giri finali al secondo. Il giovane pilota francese si è giocato la vittoria in volata e tagliando il traguardo al secondo posto, a soli 30 millesimi dal vincitore. Dopo la gara però un’altra doccia fredda: Hugo è stato penalizzato di 5 secondi per aver superato i limiti della pista e quindi è scivolato dalla seconda alla decima posizione finale.

Resta il rammarico per non aver potuto raccogliere un risultato meritatissimo, ma anche la consapevolezza di potersi giocare la vittoria in ogni gara.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Supersport 300 è fissato per il prossimo weekend del 7, 8 e 9 agosto all’Autodromo do Algarve di Portimao, in Portogallo.

Hugo De Cancellis: «Un’altra gara sfortunata. È stata una vera battaglia e per restare nel gruppo di testa ho dovuto spingere al massimo dal primo all’ultimo giro. Purtroppo non mi sono accorto di aver superato la linea che delimita la pista e per questo sono stato squalificato di 5 secondi che sono bastati per farmi precipitare dalla seconda alla decima posizione. Voltiamo pagina e pensiamo alle prossime gare a Portimao. La squadra ha lavorato molto bene e la moto è molto performante, per cui sono certo che in Portogallo potremo ottenere i risultati che ci meritiamo».

WSSP300 De Cancellis
,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby