Ducati Moto GP di Stiria

Il Ducati Lenovo Team è pronto ad iniziare la seconda parte della stagione MotoGP 2021 con il GP di Stiria che si correrà domenica al Red Bull Ring, in Austria.

Dopo una lunga pausa estiva di cinque settimane, il Ducati Lenovo Team è pronto ad iniziare la seconda metà del Campionato Mondiale MotoGP 2021, ripartendo con un doppio appuntamento sul Red Bull Ring. Situato nei pressi di Zeltweg, il tracciato austriaco ospiterà infatti il decimo round della stagione, il GP di Stiria, in programma questa domenica, ed anche il GP d’Austria il fine settimana successivo, dal 13 al 15 agosto.

Per Ducati si tratta di un appuntamento storicamente favorevole, visto che nelle sei gare finora disputate al Red Bull Ring, la casa di Borgo Panigale è riuscita a trionfare in ben cinque occasioni, ottenendo proprio qui il suo cinquantesimo successo in MotoGP lo scorso anno con Andrea Dovizioso. Ducati conta inoltre su un totale di nove podi sul tracciato austriaco, l’ultimo ottenuto da Jack Miller, secondo nella passata edizione del GP di Stiria con la Desmosedici GP del Pramac Racing Team.

I piloti

Pecco Bagnaia, che lo scorso anno era stato costretto a saltare i due GP disputati in Austria dopo l’infortunio subito alla gamba destra in Repubblica Ceca, torna in pista determinato ad iniziare al meglio la sua seconda parte di stagione, con l’obiettivo di accorciare le distanze in classifica generale dal leader Quartararo. Pecco è attualmente terzo a 47 punti dal pilota francese.

Jack Miller, quinto nel Mondiale con 100 punti, vuole essere anche quest’anno tra i protagonisti, tornando a lottare per le posizioni alte della classifica sul circuito austriaco. Dopo nove round, Ducati è seconda nel Campionato Costruttori con 177 punti, mentre il Ducati Lenovo Team è secondo nella classifica squadre con 209 punti.

Ducati Moto GP di Stiria

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 3° (109 punti)

«Questa lunga pausa di cinque settimane mi è servita per ricaricare le batterie ed ora sono pronto ad affrontare la seconda parte della stagione. Ho davvero molta voglia di ritornare in sella alla mia Desmosedici GP e soprattutto di ritornare a correre in Austria. Lo scorso anno infatti ero stato costretto a saltare entrambi gli appuntamenti disputati qui a causa dell’infortunio alla gamba destra.

Al Red Bull Ring nel 2019, anno del mio debutto in MotoGP, ero riuscito a chiudere al settimo posto, mentre Ducati ha vinto cinque delle sei gare disputate finora su questa pista, perciò sono convinto che ci siano tutte le condizioni per poter lottare per un buon risultato! Sono determinato a ripartire con il piede giusto in questa seconda parte del Campionato».

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 5° (100 punti)

«Sono entusiasta di ritornare in pista questo fine settimana! In queste cinque settimane di pausa ho potuto allenarmi con la mia Panigale V4 S, divertendomi anche con gli altri piloti Ducati a Misano. Ora abbiamo una doppietta al Red Bull Ring, in Austria, dove lo scorso anno ho sfiorato la vittoria.

Nel 2020, sono salito sul podio qui due volte, sia nel GP d’Austria, che ho chiuso al terzo posto, che nel GP di Stiria, dove sono arrivato secondo. È un tracciato storicamente favorevole a Ducati, ma mi aspetto che siano tanti i piloti competitivi quest’anno. In ogni caso noi faremo del nostro meglio, come sempre, per stare davanti e chiudere il fine settimana con un buon risultato».

Informazioni circuito

Paese: Austria
Nome: Red Bull Ring
Giro più veloce: Dovizioso (Ducati), 1:23.827 (185.4 km/h) – 2019
Record del circuito: Márquez (Honda), 1:23.027 (187.2 km/h) – 2019
Velocità massima: Dovizioso (Ducati), 316.7 km/h – 2020
Lunghezza pista: 4,3 km
Distanza di gara: 28 giri (120.9 km)
Curve: 10 (3 a sinistra, 7 a destra)

Risultati 2020

Podio: 1° Oliveira (KTM), 2° Miller (Ducati), 3°P. Espargaró (KTM)
Pole Position: P. Espargaró (KTM), 1:23.580 (185.9 km/h) – 2020
Giro più veloce: Espargaró (KTM), 1:23.877 (185.3 km/h)

Informazioni Piloti

Jack Miller

Moto: Ducati Desmosedici GP
Numero di gara: 43
GP disputati: 163 (108 x MotoGP, 49 x Moto3, 6 x 125 cc)
Primo GP: Qatar 2015 (MotoGP), Qatar 2012 (Moto3), Germania 2011 (125 cc)
Vittorie: 8 (3 MotoGP + 6 Moto3)
Prima vittoria GP: Olanda 2016 (MotoGP), Qatar 2014 (Moto3)
Pole position: 9 (1 MotoGP + 8 Moto3)
Prima pole: Argentina 2018 (MotoGP), America 2014 (Moto3)
Titoli mondiali: –

Francesco Bagnaia

Moto: Ducati Desmosedici GP
Numero di gara: 63
GP disputati: 143 (38 x MotoGP, 36 x Moto2, 69 x Moto3)
Primo GP: Qatar 2019 (MotoGP), Qatar 2017 (MotoGP), Qatar 2013 (MotoGP)
Vittorie: 10 (8 Moto2 + 2 Moto3)
Prima vittoria GP: Qatar 2018 (Moto2), Olanda 2016 (Moto3)
Pole position: 8 (1 MotoGP, 6 Moto2 + 1 Moto3)
Prima pole: Francia 2018 (Moto2), Gran Bretagna 2016 (Moto3), Qatar 2021 (MotoGP)
Titoli mondiali: 1 (Moto2, 2018)

Informazioni Campionato

Classifica piloti
Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 3º (109 punti)
Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 5º (100 punti)

Classifica costruttori
Ducati – 2º (167 punti)

Classifica Team
Ducati Lenovo Team – 2º (209 punti)

close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby