national trophy 1000 sbk

Round doppio per Ivan Goi e per il Pirelli National Trophy 1000 SBK all’autodromo Internazionale del Mugello. Ieri Goi era stato impegnato in una sessione di prove libere nella quale aveva fatto segnare il crono di 1’54”167 lavorando con il suo team alla messa a punto della sua Ducati Panigale V4. Successivamente era tornato in pista per il primo turno di qualifiche ed aveva fermato i cronometri sul tempo di 1’53”946.
Questa mattina, in una fresca giornata di sole, Ivan ha disputato il secondo e decisivo turno di qualifica che ha assegnato i posti sulla griglia di partenza delle due gare di questo fine settimana ed è stato autore di un’ottima prestazione. Migliorando il suo best lap di oltre un secondo (1’52”869) Goi ha ottenuto l’ottava posizione ed è quindi partito dalla terza fila nella gara che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di 10 giri.
La partenza di Ivan era buona e gli permetteva di portarsi subito nel gruppo a ridosso dei primi. Dopo alcuni giri Goi lottava nel gruppo che si contendeva la quinta posizione, mentre nel finale andava ad occupare la settima posizione e la manteneva sino alla bandiera a scacchi finale. Una buona gara che ha confermato i progressi all’assetto della Panigale V4 che Ivan aveva riscontrato sia nelle prove che nelle qualifiche.
Nella classifica generale è attualmente al sesto posto con 42 punti.
La prossimo gara del Pirelli National Trophy 1000 SBKsi disputerà domani, ancora sulla pista del Mugello.

Autodromo del Mugello – Pirelli National Trophy 1000 SBK
Gara 5: 1) Lanzi (BMW) – 2) La Marra (Aprilia) – 3) Perotti (Yamaha) – 4) Sgroi (Aprilia) – 5) Castellarin (BMW) – 6) Schacht (Ducati) – 7) Goi (Ducati)

Ivan Goi: «È stata una gara difficile e dura. Il mio passo non era male ed ero tra il quinto ed il sesto posto, ma in un settore perdevo molto e poi facevo fatica a recuperarlo negli altri. Nel finale ho dovuto calare un poco il mio ritmo ed ho concluso settimo, molto vicino al sesto. Per domani dobbiamo vedere innanzitutto come sarà il meteo perché le previsioni parlano di pioggia. Cercherò comunque di fare meglio di oggi. Un ringraziamento alla mia squadra e tutti i miei sponsor».

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby