bmw k1600

Nuovi modelli BMW K 1600: il fascino del motore sei cilindri per una guida dinamica e lussuosa, per vivere intensamente il turismo e il viaggio.

BMW K 1600

«Per un’esperienza di guida ancora più intensa, abbiamo migliorato i nuovi modelli K 1600 attraverso numerosi ammodernamenti tecnici. L’impareggiabile motore a sei cilindri rende queste moto uniche e affascinanti su scala globale. In questa versione ulteriormente sviluppata, il motore è superiore e ancora più potente rispetto al precedente».

Toni Decker, Project Manager BMW serie K.
BMW K 1600 B

Sei cilindri per una guida dinamica e lussuosa

I motori a sei cilindri in linea appartengono da sempre ai modelli BMW più esclusivi. Dal 2010, con i modelli K 1600, BMW Motorrad offre affascinanti e lussuose motociclette equipaggiate ai massimi livelli con il performante motore a sei cilindri.

La K 1600 GT è la variante più agile e dinamica del design sei cilindri, mentre la K 1600 GTL con la maggiore ergonomia e il bauletto di serie, si presta maggiormente ad una guida piacevole.

BMW K 1600 GTL

La K 1600 B appartiene ad una specie completamente diversa. Offre la caratteristica streamliningcon una sezione posteriore bassa in stile bagger. Il suo motto è The Spirit of the Open Road. Rappresenta eleganza, potenza e lusso su due ruote e permette al pilota di vivere intensamente ogni esperienza su strada, ogni viaggio e ogni momento.

BMW K 1600 B

Sulla base della K 1600 B, la K 1600 Grand America unisce le prestazioni elevate del motore a sei cilindri in linea con accessori esclusivi che rendono i viaggi a lunga distanza in stile americano un’esperienza tanto confortevole quanto affascinante, sia da soli che in compagnia.

BMW K 1600 B

Un motore rivisto secondo la normativa Euro 5

Il motore a sei cilindri è stato adattato alle attuali normative Euro 5 per l’uso nella nuova K 1600 GT, GTL, B e Grand America. Da un punto di vista tecnico, il pezzo forte è costituito dall’uso del sistema di gestione elettronica del motore BMS-O, due sensori di detonazione e due sonde lambda a banda larga aggiuntive. Oltre ai valori di emissione drasticamente diminuiti, ci sono anche notevoli vantaggi relativi alla potenza e alla coppia del motore a sei cilindri.

La capacità nominale è ancora di 118 kW (160 CV). Tuttavia, ora viene raggiunta già a una velocità di rotazione di 6750 giri/min e quindi 1000 giri/min in meno rispetto a quanto avveniva in precedenza. Inoltre, le nuove proprietà tecniche forniscono un aumento della coppia massima da 175 Nm a 180 Nm ad una velocità di rotazione di 5250 giri/min. Una spinta ancora superiore e un’accelerazione ancora più potente rappresentano miglioramenti tangibili per il pilota.

Un ulteriore nuovo componente è il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR). Grazie ad esso, sarà possibile evitare in modo sicuro le condizioni di instabilità di guida, che possono svilupparsi guidando nella fase di rilascio dell’acceleratore o quando si scala marcia a causa di un eccessivo slittamento della ruota posteriore.

BMW K 1600
BMW K 1600
BMW K 1600
BMW K 1600
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby