KTM Remy Gardner MotoGP

La stella vincitrice del Gran Premio della Moto2, Remy Gardner, passerà alla classe MotoGP la prossima stagione e guiderà una delle RC16 Tech3 KTM Factory Racing.

Remy Gardner del team Red Bull KTM Ajo di Aki Ajo, attuale leader del campionato Moto2, vincitore del Gran Premio d’Italia e titolare di cinque podi su sei eventi in questa stagione, ha firmato un contratto per fare il suo debutto in MotoGP nel 2022.

Il potenziale del 23enne è stato evidente attraverso una formazione che ha coinvolto una stagione in Moto3 e cinque in Moto2. Alla fine è stato coinvolto da KTM per completare le fasi avanzate del suo sviluppo sotto l’occhio vigile di Ajo e del team, che ha spinto entrambi gli atleti Red Bull KTM Factory Racing (Brad Binder e Miguel Oliveira) a trionfare in MotoGP.

KTM Remy Gardner

Remy Gardner

Remy ha fatto il suo debutto nel GP di San Marino nel 2014. È salito per la prima volta sul podio della Moto2 nel 2019 al Gran Premio di Argentina ed è diventato uno dei principali protagonisti della divisione.

Dopo il successo al Mugello dello scorso fine settimana, ora detiene due trofei da vincitore della Moto2 e guida la classifica di sei punti.

Gardner accenderà la Tech3 KTM RC16 per il primo round della stagione 2022, quasi tre decenni dopo che suo padre, Wayne, si è ritirato dalla classe regina dei Gran Premi nel 1992.

Un sogno che diventa realtà

Remy Gardner. «Sono estremamente felice che KTM mi abbia dato questa opportunità. È un sogno che diventa realtà per me e per quello per cui abbiamo lavorato fino a questo punto. Si tratta di un’opportunità incredibile per me e non vedo l’ora di guidare la moto.

Voglio solo ringraziare KTM per aver creduto in me. In questo momento dobbiamo concentrarci per concludere la stagione 2021 alla grande. Ringrazio anche tutti coloro che mi hanno supportato per raggiungere la MotoGP».

Super determinato e non si arrende mai

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport. «È un vero piacere per noi portare Remy in MotoGP la prossima stagione perché conoscevamo bene la sua velocità e capacità nella Moto2 e ha confermato quel potenziale. Crediamo che abbia ancora molto da dare ed è importante dargli questa opportunità per continuare a crescere. Remy è un tipico corridore: super determinato e non si arrende mai.

È emozionante da guardare e non vediamo l’ora di lavorare con lui la prosima stagione.

Ancora una volta, stiamo anche dimostrando che la KTM GP Academy può dare le giuste opportunità ai piloti che vogliono arrivare fino in fondo».

Una grande risorsa

Hervé Poncharal, Team Principal Tech3 KTM Factory Racing. «Siamo molto orgogliosi, felici e fiduciosi di dare il benvenuto a Remy. Riteniamo che sarà una grande risorsa per la formazione KTM MotoGP e penso che aver preso questa decisione aiuterà Remy a concentrarsi al 100% sul suo Campionato del Mondo Moto2 e aiuterà anche noi, il Tech3 KTM Factory Racing Team a restare concentrati sulla nostra stagione 2021. Quindi, bentornato, Remy, continua a spingere e ti aspettiamo per la tua avventura in MotoGP nel 2022!».

KTM Remy Gardner
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby