Dakar Rally 2020

L’inizio della seconda metà del Dakar Rally 2020 è stata oscurata dalla prematura morte di Paulo Goncalves, esperto pilota di rally che da molti anni ha gareggiato spalla a spalla con Red Bull KTM Factory Racing e i suoi piloti, lanciando un’ombra scura sullo stage giornaliero di 741 chilometri; l’esperto pilota portoghese di 40 anni stava gareggiando nella sua tredicesima Dakar.

In segno di rispetto, l’ottava tappa da Wadi Al-Dawasir, città del Najd, in Arabia Saudita, nella valle del Dawasir. è stata annullata, per la classe motociclistica, dagli organizzatori.

La Red Bull assieme a il Team KTM e a tutti i suoi componenti porgono le più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici di Paulo.

Jordi Viladoms, KTM Rally Team Manager commosso dice: «È stata una giornata estremamente triste per tutti i partecipanti alla Dakar e naturalmente mandiamo le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici di Paulo. Era molto amato nel paddock, non solo come un grande pilota ma anche perché persona straordinaria elogiata come leggenda del nostro sport. Ovviamente la notizia ci ha profondamente scioccati, ma nessuno più di Toby, che ha avuto il triste compito di soccorrere per primo Paulo dopo il suo incidente. Vogliamo rendere omaggio a Paulo e alla sua famiglia sospendendo la gara del giorno seguente per quanto riguarda il settore delle motociclette. Una giornata senza competizione darà a tutti i rider la possibilità di ricordare Paulo e assorbire questo duro colpo prima di continuare martedì».

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby