Ducati Lenovo Moto GP Le Mans Miller

La vittoria di Jack Miller a Le Mans è il suo secondo successo consecutivo. Quarto posto per Francesco Bagnaia e Zarco conclude secondo con la Ducati Pramac.

A due settimane dallo straordinario successo conquistato a Jerez de la Frontera, Jack Miller è stato autore di un’altra spettacolare vittoria sul Circuito Bugatti di Le Mans, dove questo pomeriggio si è disputato il Gran Premio di Francia.

Il pilota australiano ha infatti dominato una gara molto difficile, che ha visto i piloti affrontare anche il cambio moto previsto dal regolamento flag-to-flag. I piloti sono partiti in condizioni di pista asciutta, ma il cielo si è subito rannuvolato e già dopo pochi giri ha iniziato a piovere con intensità.

Ducati Lenovo Moto GP Le Mans

Cambio moto

Alla quinta tornata Miller, che si trovava in quarta posizione dopo un dritto, è tornato ai box per effettuare il cambio moto, riuscendo poi a rientrare al terzo posto. Il pilota del Ducati Lenovo Team ha però dovuto scontare anche un doppio “long lap” come penalità per aver ecceduto i 60 km/h in pit lane. Jack è comunque rimasto al terzo posto e poi al dodicesimo giro, dopo la caduta di Márquez, ha superato Quartararo, ed è rimasto al comando fino alla bandiera a scacchi, assicurandosi il suo secondo successo consecutivo in questa stagione.

Alle sue spalle ha chiuso il pilota di casa Johann Zarco, secondo con la Ducati Desmosedici GP del Pramac Racing Team.

Ducati Lenovo Moto GP Le Mans Jack Miller

In rimonta

Ottima prestazione anche per Francesco Bagnaia, quarto al traguardo dopo una bellissima gara in rimonta. Il pilota piemontese, partito con il sedicesimo tempo, era scivolato al diciannovesimo posto al primo giro ma, dopo il cambio moto, è riuscito a rientrare in pista in undicesima posizione. Costretto anche lui a scontare una doppia penalità “long lap”, Pecco non ha perso la concentrazione e, grazie ad un passo veloce e costante, è riuscito a superare diversi avversari fino a raggiungere la quarta posizione.

Primi in classifica costruttori e team

Al termine del quinto appuntamento della stagione MotoGP 2021, Ducati e il Ducati Lenovo Team sono primi nella classifica costruttori e in quella riservata alle squadre. Nel campionato piloti, Bagnaia è ora secondo ad un solo punto da Quartararo, mentre Miller occupa la quarta posizione.

Ducati Lenovo Moto GP Le Mans Miller

Un sogno che si avvera

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team). «Vincere due gare di fila per me è un sogno che si avvera, soprattutto dopo una gara così difficile dove ho dovuto addirittura scontare anche una doppia penalità “long lap” e sono finito persino nella ghiaia. Essere quindi riuscito ad ottenere questo risultato è davvero straordinario! La gara è stata davvero lunghissima e molto difficile anche mentalmente. Ho cercato di mantenere la concentrazione, continuando a ripetermi di stare calmo. In questo modo, sono riuscito a gestire bene le gomme e a conservarle fino alla fine, amministrando anche il vantaggio su Johann che si stava avvicinando molto. E’ stata davvero una vittoria fantastica!».

Un bel risultato

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team). «Sono partito male e al primo giro ho commesso subito un errore finendo largo alla curva 6. Poi, c’è stato il flag-to-flag, ed è stata la prima volta per me. Non è stato semplice, ma in un certo senso mi sono anche divertito. All’inizio non mi sentivo completamente a mio agio sulla moto, poi sul bagnato sono invece riuscito a trovare subito un buon ritmo. Chiudere al quarto posto in queste condizioni è davvero un bel risultato, considerando anche che lo scorso anno ero stato molto lento con la pioggia, e che in campionato sono ad un solo punto da Quartararo, perciò sono molto soddisfatto».

Ducati Lenovo Moto GP Le Mans Pecco Bagnaia

Bellissima giornata

Luigi Dall’Igna (Direttore Generale di Ducati Corse). «È stata un’altra bellissima giornata, e sono molto felice perché quest’anno abbiamo davvero due grandi piloti! Sia Jack che Pecco hanno fatto una gara incredibile e quest’oggi avremmo potuto addirittura fare primo, secondo e terzo. Ora dobbiamo solo verificare a cosa sia dovuto l’eccesso di velocità registrato in pit lane durante il flag-to-flag. Complimenti anche a Zarco per un altro podio straordinario».

Il Ducati Lenovo Team tornerà in pista dal 28 al 30 maggio per il Gran Premio d’Italia sull’Autodromo Internazionale del Mugello, gara di casa per la squadra bolognese nel Campionato Mondiale MotoGP.

Ducati Lenovo Moto GP Le Mans Team
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby