MBE Stunt Man

Dal 16 al 19 gennaio al Motor Bike Expo, oltre a Case motociclistiche e aziende produttrici di accessori moto, per lo svago e la curiosità dei visitatori ci saranno eventi e spettacoli, nonché personaggi amati dal pubblico.

Red Bull è main partner di MBE 2020

Nuova partnership MBE con il brand leader del mercato delle bevande energetiche: Red Bull. Questa partnership rappresenta la conferma che la manifestazione, che nell’ultima edizione ha registrato oltre 170.000 presenze e 700 espositori provenienti da tutto il mondo, si collochi ormai all’apice del panorama internazionale. Un grande spazio espositivo, posizionato al centro del Padiglione 1 sarà dedicato al Flagship bar di Red Bull. L’area del bike show, quest’anno accoglierà un lungo corridoio dove si accenderanno i riflettori sulle special in concorso provenienti da tutto il pianeta e arrivate a Verona scintillanti come star sul “red carpet” di un grande festival del cinema. Lo spazio esterno, invece, accoglierà un’esposizione in anteprima nazionale: Red Bull porterà a Verona, per la prima volta in Italia, il famoso “Dakar Truck”, un vero e proprio truck da deserto, impiegato nei più importanti rally africani. Il pubblico, avrà così la possibilità di ammirare e di entrare in contatto con questo mezzo speciale.

Red Bull Truck Dakar

Il grande show per tutti i gusti nelle aree esterne

Quella dello spettacolo nelle aree esterne della manifestazione, è una caratteristica ormai consolidata, capace di rappresentare quasi un motivo di attrazione a sé stante, per la ricchezza delle proposte e le emozioni che riescono a trasmettere. Protagonisti dell’area A, la vibrante Motul Arena, saranno ancora gli stuntman, impegni nell’ormai immancabile contest internazionale. Nell’area B1 si alterneranno la scuola di guida “in rosa” Lucchinelli Experience, con il campione del mondo della 500 nelle vesti di prestigiosissimo istruttore, e quella di Gianluca Nannelli, altro ex-pilota con un ricchissimo palmares, ora titolare di un sempre più apprezzato metodo dedicato ai giovanissimi delle minimoto. L’area B2 ospiterà la pista off-road, un vero e proprio “urban enduro” che riserverà importanti sorprese. L’area C sarà la grande novità 2020, frutto della partnership tra MBE e il brand Jeep. Su un percorso irto di ostacoli spettacolari ed impegnativi, si esibiranno le Jeep affidate alla guida esperta di piloti specializzati.

Motul MBE

Tante attività per le donne

L’edizione 2020 di Motor Bike Expo guarderà con un’attenzione maggiore rispetto al solito al motociclismo declinato in chiave femminile. Mentre si preannunciano nuove collezioni di abbigliamento tecnico specifico per donne, il salone di Verona ospiterà la scuola guida del campione Marco Lucchinelli che consentirà alle visitatrici anche di percorrere i primi metri su due ruote in assoluta sicurezza. Sarà poi presentato, in anteprima assoluta, il primo Campionato Europeo di motovelocità femminile che si disputerà in concomitanza con le sei tappe del CIV e sarà reso noto il programma della la seconda edizione del Women Motors Bootcamp, un evento di tre giorni per sole donne, organizzato in occasione della festa della donna, che unisce appassionate di motori, moto, meccanica, aerei e paracadutismo.

MotorBikeExpo 2020

Nelle aree esterne i test drive di Jeep

Jeep, da ottant’anni riferimento assoluto del settore Sport Utility Vehicle (SUV), sarà partner di Motor Bike Expo 2020. Tante le attività in programma: esposizione statica ma anche test-drive, per provare le vetture della gamma Jeep, in un’area allestita negli spazi esterni di Veronafiere su un percorso ad ostacoli, tra saliscendi tortuosi, accompagnati dagli istruttori ufficiali per tutti e quattro i giorni di manifestazione.

MBE 2020: la città di Verona diventa protagonista

La città di Verona si unirà ancor più a Motor Bike Expo grazie alla nuova iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune e con il supporto di Confesercenti e Confcommercio. Gli esercizi commerciali aderenti (boutique, locali, negozi ed attività del centro città e delle località limitrofe) ospiteranno infatti una sorta di esposizione temporanea e diffusa che, già dai primi giorni dell’anno prolungherà di fatto l’evento (anticipandolo) e lo amplierà. Gli iconici caschi rossi e le motociclette esposte certificano l’adesione dell’esercizio all’iniziativa e chi vi effettuerà acquisti (o lo visiterà) riceverà un coupon valido come agevolazione per visitare fiera, approfittando di una riduzione sul biglietto d’ingresso. Ma la presenza del casco rosso, che nel motociclismo sportivo è il simbolo di una prestazione al top, rappresenterà il simbolo sia di uno stimolo a migliorarsi sempre sia di un richiamo costante ad un uso consapevole della moto, per la propria sicurezza e di tutti i soggetti che circolano sulle strade.

Verona MBE

Presentazione ufficiale del calendario del Misano World Circuit

Anche quest’anno Misano World Circuit sceglie MBE per presentare la stagione 2020. Si annuncia un calendario di grandissimi eventi: confermati MotoGP e WorldSBK per l’unico circuito italiano e fra i pochissimi al mondo coi due mondiali; il weekend della MotoGP si arricchirà di una tappa del CEV e tornerà la MotoE; a luglio la straordinaria reunion del World Ducati Week, e poi le finali del Trofeo Lamborghini, la tappa del Blancpain e l’Europeo endurance, le gare del CIV. E tanto altro! A MBE l’appuntamento con il Simoncelli, i piloti e tanti ospiti è per il 17 gennaio, alle 11.30.

Misano World Circuit MBE

MB Educational: workshop per gli studenti delle scuole

Per il settimo anno consecutivo torna Motor Bike Educational, ovvero la serie di incontri organizzati per gli studenti delle scuole superiori (licei, istituti tecnici e professionali) del centro-nord Italia, che, in una prospettiva di ingresso nel mondo del lavoro, hanno la possibilità di conoscere direttamente personaggi di spicco del mondo del motociclismo, di avere da loro spiegazioni sulla propria attività e ottenere suggerimenti per trovare occupazione in questo settore. Attraverso questa iniziativa oltre 2.500 studenti hanno potuto approfondire la propria conoscenza dall’universo delle due ruote, abbinando una visita al salone. Tra i relatori si avvicenderanno anche nel 2020 rappresentanti delle industrie, piloti, esponenti dell’informazione specializzata, storie di successo dal mondo delle due ruote. Tra gli altri, sono già saliti sulla cattedra di MBE i campioni Marco Lucchinelli, Enea Bastianini, Matteo Ferrari, Franco Picco, Lucio Pedercini… e molti altri

Workshop MBE

Africa Eco Race in collegamento live da Verona

Durante Motor Bike Expo sarà possibile seguire in diretta l’Africa Eco Race, il rally che scatterà il 4 gennaio da Montecarlo per concludersi in Senegal il 19 e di cui MBE è partner per il terzo anno.
Nel padiglione 7, in un’area appositamente creata, scorrerà infatti su un display il tracking, ovvero il sistema che consente di seguire il percorso di ciascun concorrente. Ma non basta perché saranno effettuati collegamenti live con la Mauritania ed il Senegal: i giornalisti Elisabetta Caracciolo, inviata al seguito della competizione, e, da Verona, Massimo Tamburelli, racconteranno dunque l’andamento del rally e consentiranno al pubblico di interloquire con i piloti. La pre-partenza dei protagonisti italiani, organizzata da MBE, si terrà quest’anno il 21 dicembre a Brescia, al Museo Mille Miglia. Marocco, Mauritania e Senegal i Paesi che saranno poi attraversati.

Africa Eco Race
Articoli simili
Latest Posts from Motoby