Alfredo Gomez

I piloti Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing Alfredo Gomez e Billy Bolt piazzano un uno-due al round sette del Campionato Mondiale FIM Hard Enduro.

La settima tappa del Campionato mondiale FIM Hard Enduro 2021 resterà a lungo nella memoria del team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing grazie alla prestazione dominante di Alfredo Gomez e Billy Bolt che si sono piazzati primo e secondo all’Hixpania Hard Enduro (3 ottobre 2021).

Gomez si è scatenato domenica nella finale “The Lost Way” assicurandosi un’indimenticabile vittoria davanti ai suoi tifosi; Bolt ha dominato la classifica sia venerdì che sabato, per poi chiudere secondo dietro a Gomez in finale consolidando comunque la sua leadership di campionato.

Dopo essere arrivato in Spagna per il penultimo round del Mondiale FIM Hard Enduro, il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing aveva molte aspettative. Gomez trovava motivazione nel correre sul suolo di casa, mentre Bolt era concentrato sul mantenere il suo vantaggio in classifica.

Billy Bolt

Alfredo Gomez: la gara sul terreno ideale

Dopo una buona partenza, Gomez ha cercato di dare il massimo nella decisiva finale domenicale dell’Hixpania Hard Enduro denominata “The Lost Way”. Desideroso di mostrare il suo valore agli appassionati spagnoli accorsi alle tre ore conclusive di gara, Alfredo ha immediatamente occupato le prime posizioni, trovando subito il suo ritmo nel difficile percorso di gara e al termine del primo giro Gomez e la sua TE 300i erano già in testa.

Alfredo ha saputo districarsi senza difficoltà anche nei tratti più scivolosi, senza mai mettere una ruota nel posto sbagliato e costruendosi un buon margine di sicurezza sugli inseguitori. Sempre fluido e veloce, Gomez ha concluso un giro dopo l’altro arrivando per primo a scalare la difficile salita finale al termine delle tre ore di gara, e conquistando una emozionante quanto meritata vittoria.

Alfredo Gomez: «Sono felicissimo di aver vinto qui. È stata una gara durissima, ma è fantastico averla vinta davanti al pubblico spagnolo. Nelle prime due giornate di gara ho cercato di non esagerare avendo faticato a trovare la condizione fisica quest’anno, anche a causa del poco allenamento in pre-stagione.

Ho risparmiato le energie per oggi, e la cosa ha pagato. Non sapevo come sarebbero andate le cose, ma dopo aver preso la testa durante il primo giro ho cercato di mantenerla fino alla fine. Sapevo che questa gara e forse anche il GetzenRodeo, viste le condizioni viscide e difficili, mi si adattano molto e penso di averlo dimostrato oggi».

Alfredo Gomez

Billy Bolt: confermata la prima posizione in campionato

Per Bolt, la Hixpania Hard Enduro era partita nel migliore dei modi. Dopo aver fatto segnare il tempo più veloce nella manche di qualificazione superenduro del venerdì pomeriggio, Billy ha poi vinto anche il Campoo X-Treme del sabato, un tracciato di 54 km da ripetere tre volte.

Per quanto puntasse a mantenere lo slancio vincente anche domenica, Billy è stato forse troppo impaziente nei primi giri, e ha dovuto poi rimontare il gruppo. Con Gomez in testa e libero di fare il suo ritmo, una volta arrivato in seconda posizione Bolt ha dovuto accontentarsi della piazza d’onore. Ora l’inglese è in testa al campionato del mondo FIM Hard Enduro, con tre punti di margine prima del round finale che si correrà in Germania il prossimo 30 ottobre.

Billy Bolt: «Un buon weekend per me. Sono soddisfatto di essere stato il più veloce nelle prime due giornate, il che mi ha messo in una buona posizione di partenza oggi. Però sinceramente ho faticato molto nei primi due giri, non riuscivo a trovare il ritmo e ho commesso molti errori, perdendo tempo ed energie. Al rifornimento sono riuscito a fare qualche regolazione alla moto, e nella seconda parte di gara ho guidato molto meglio, riuscendo a spingere come volevo. Ho recuperato il distacco da Manni e mi stavo avvicinando ad Alfredo, ma era comunque troppo tardi e ho dovuto accontentarmi del secondo posto.

Complimenti ad Alfredo, oggi era di un altro livello. Ora andiamo al GetzenRodeo con tre punti di vantaggio: speravo fossero quattro, ma è comunque una posizione favorevole per il titolo. Come sempre comunque andrò là per dare il massimo e non per fare calcoli».

Billy Bolt

Risultati, Round 7: Hixpania Hard Enduro

1. Alfredo Gomez (Husqvarna) 2:35:49.125

2. Billy Bolt (Husqvarna) 2:37:04.784

3. Manuel Lettenbichler (KTM) 2:39:45.529

4. Mario Roman (Sherco) 2:45:59.409

5. Wade Young (Sherco)+ 2 giri

6. Michael Walkner (GASGAS) +3 giri

7. Jonathan Richardson (Husqvarna) +4 giri

8. Tedor Kabakchiev (Husqvarna) +4 giri

9. Matthew Green (GASGAS) +4 giri

10. Sonny Goggia (GASGAS) +4 giri


Classifica di campionato (dopo il Round 7)

1. Billy Bolt (Husqvarna) 87 punti

2. Manuel Lettenbichler (KTM) 84 punti

3. Wade Young (Sherco) 71 punti

4. Mario Roman (Sherco) 61 punti

5. Alfredo Gomez (Husqvarna) 53 punti

6. Jonny Walker (Beta) 44 punti

7. Michael Walkner (GASGAS) 38 punti

8. Teodor Kabakchiev (Husqvarna) 29 punti

9. Taddy Blazusiak (GASGAS) 26 punti

10. Dominik Olszowy (Husqvarna) 24 punti

Alfredo Gomez
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby