GP virtuale al Red Bull Ring

Un risorgente Alex Marquez è tornato sul podio dopo essere caduto due volte a causa di errori altrui, mentre il compagno di squadra Repsol Honda Team Marc Marquez ha fatto due primi cinque per la squadra.

Il secondo StayAtHomeGP del 2020 si è rivelato il più avvincente, dove i partecipanti hanno freneticamente combattuto per dieci giri sul Red Bull Ring. Dopo le qualifiche i piloti in prima fila erano divisi da solo un decimo. Alex ha continuato la sua corsa per prendere il terzo in griglia con Marc solo un decimo in quarta.

Nonostante due incidenti, il 23enne Alex Marquez è rimasto concentrato e ha spinto per continuare il suo record perfetto sul podio con un meritato terzo posto al Red Bull Ring.

GP virtuale al Red Bull Ring

Marc Marquez ha nuovamente dimostrato di essere competitivo sulla sua Honda RC213V virtuale e ha ottenuto il suo miglior piazzamento della serie con il quarto posto. Cercando di evitare problemi nei primi giri, il campione del mondo si è trovato in lizza per il podio a metà gara. Sfortunatamente un errore durante la lotta con il suo compagno di squadra ha visto Marc suscire dalla battaglia per i primi tre, ottenendo punti solidi con la quarta posizione.

Alex Marquez. «Una gara emozionante! Sono felice di tornare sul podio dopo un’intensa gara al Red Bull Ring. C’erano alcuni piloti molto aggressivi in gara e mi sono schiantato due volte con gli altri. Sicuramente essere in grado di ottenere un podio con due incidenti è qualcosa di molto speciale, quindi devo godermelo davvero, anche se pensavo di poter lottare di nuovo per la vittoria. Questa è corsa! Spero che tutti quelli che hanno guardato si siano divertiti, è stato divertente essere di nuovo in gara con tutti».

Marc Marquez. «Come la prima gara, è stato davvero divertente correre con tutti. Eravamo tra i primi cinque, quindi sono contento della coerenza ed eravamo un po’ più vicini a dove vogliamo essere. La cosa più importante è che creiamo di nuovo un bello spettacolo per i fan. Ancora complimenti ad Alex per un altro podio».

, , , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby