Billy Bolt Husqvarna Rockstar energy

Il Team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing brilla in Portogallo, durante il primo round del campionato FIM Hard Enduro, con 3 piloti piazzati nella Top 5.

Il round inaugurale del campionato mondiale FIM Hard Enduro 2021 è stato memorabile per il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, grazie alla vittoria di Billy Bolt.

Billy Bolt
Billy Bolt.

In questa versione accorciata della Extreme XL Lagares, a causa delle restrizioni Covid dell’ultima ora che ha comportato cambiamenti in corso d’opera al programma originale, Bolt ha colto una convincente vittoria nell’Endurocross con i compagni di squadra Graham Jarvis e Alfredo Gomez terzo e quinto rispettivamente.

A causa della pesante pioggia della note precedente, i commissari hanno però deciso di non assegnare punti di campionato.

Husqvarna Rockstar energy

Billy Bolt

Billy Bolt Husqvarna Rockstar energy

Bolt aveva già fissato i riferimenti nel tracciato di Endurocross dominando qualifiche del sabato. Purtroppo la pioggia ha poi deteriorato le condizioni del tracciato, ma Bolt ha brillato anche la domenica.

Dopo aver vinto alla grande le prime due manche, l’inglese è incappato in una caduta al primo giro della finale, da cui si è però ripreso chiudendo secondo. I tre risultati combinati erano così più che sufficienti ad assegnargli la vittoria finale.

«Come inizio di stagione è stato movimentato, ma la vittoria è sempre una bella sensazione. Mi sentivo pronto per il formato originale, avevo lavorato sodo e puntavo a un buon risultato; ma dopo che giovedì sera hanno annunciato i cambiamenti, ho solo cercato di trarre il massimo dalla situazione. Ogni volta che sei in pista vorresti essere il più veloce, e ci sono riuscito quasi sempre, dalle qualifiche del sabato alle due vittorie su tre manche oggi. Nel complesso sono contento e non vedo l’ora che il campionato inizi veramente». Billy Bolt.


Graham Jarvis

Husqvarna Rockstar energy Graham Jarvis

Nonostante alla vigilia non fosse entusiasta del formato Endurocross, Graham Jarvis si è dimostrato eccezionalmente efficace e costante sulla sua Husqvarna TE 300i, sfruttando la sua ineguagliabile esperienza per farsi largo sul tracciato scivolosissimo. Con tre quarti posti, Jarvis ha così conquistato un meritato terzo posto salendo sul podio.

«Mi sono sorpreso di me stesso con questo terzo posto, niente male per un vecchietto! Ad essere onesti non mi aspettavo molto dopo la riduzione alla sola gara Endurocross, ma volevo mettere alla prova la mia condizione in una gara lunga. La preparazione invernale sembra essere stata buona, mi sono sentito sempre forte. Mi spiace non aver corso su queste montagne, ma è andata così e complimenti agli organizzatori per non aver gettato la spugna». Graham Jarvis.


Alfredo Gomez

Anche Alfredo Gomez ha corso una giornata costante, con un bel quinto posto nella prima gara e un solido quinto posto finale, che ha completato un’ottima giornata per il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing nella gara portoghese.

«Non correre secondo le previsioni è stata dura per noi e per gli organizzatori. So bene quanto lavoro ci sia dietro questa gara, e a giudicare dalle sezioni che avevamo visto a piedi, sarebbe stata bellissima. Comunque chiudere nella top 5 è stato positivo». Alfredo Gomez.

Husqvarna Rockstar energy Alfredo Gomez
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby