Go Takamine Indian Chief

Indian Motorcycle, la prima azienda motociclistica americana, ha recentemente rivelato il suo secondo progetto custom, in collaborazione con il famoso costruttore giapponese Go Takamine, per evidenziare ancora una volta le vaste possibilità di personalizzazione della nuovissima piattaforma Indian Chief.

Testo: Paolo Pysa

Go Takamine ha formato un suo stile unico ed efficace nella costruzione di custombike mentre viveva in Giappone alla fine degli Anni Novanta, quando doveva muoversi nel traffico intenso di Tokyo, così Go ha dato vita al Brat Style “estro” semplice ed efficace che è tuttora la sua inconfondibile firma.

«La passione per le moto è iniziata a scuola, quando assieme ai miei compagni di classe fremevamo dalla voglia di metter mano alle due ruote ed è in quel periodo che la mia vita ha preso quella direzione», ha commentato Go.

«Ho imparato molto dagli amici e ho iniziato ad affinare la mia tecnica nel mio primo shop; il Brat Style si è evoluto partendo da questo. Ora nel mio negozio costruisco e trasformo mezzi che risultano semplici ed efficaci e ciò mi fa sentire come un bambino in un negozio di giocattoli!».

Dopo essersi trasferito in California otto anni fa, la passione di Go per la costruzione e trasformazione di moto vintage si è espansa, grazie al fatto che la scena custom è più attiva che nella sua terra natale e lì ha trovato molti estimatori.

Indian Motorcycle ha subito apprezzato il suo modo di operare fino a quando Ola Stenegärd, tecnico della Casa motociclistica americana, ha incontrato il customizer nipponico mostrandogli alcuni disegni della nuova Chief ed è così che ha preso vita il progetto Indian Brat Style.

Go Takamine Indian Chief

«Il disegno del telaio è stata la prima cosa che ha attirato la mia attenzione» dice Go. «Subito ho potuto vedere il potenziale della nuova Chief dato dal lavoro di progettazione eccelso eseguito da Ola e dal suo team di designers, una forma che si adatta così bene a ciò che mi piace creare e quindi il seme della customizzazione era già pronto a germogliare!».

Come caratteristica di molte delle opere di Go, la sua visione era quella di creare qualcosa di “simple not flashy”. Il design del serbatoio del carburante era una parte importante dell’estetica di base e Go lo prepara condensandone la larghezza e mantenendo un’altezza ridotta.

Si arriva al fender posteriore dove il customizer scglie di lavorare un parafango posteriore di una Ford del 1937, perfezionandolo per funzionare e adattarsi perfettamente alla ruota e al forcellone posteriore della Chief.

Il Brat Style look si anima: Go prende ispirazione per componenti come i copriforcella e il paracatena in lamiera che lavora a mano, fino agli scarichi a megafono, al manubrio e agli esclusivi riser e pedane in ottone, tutto Brat Style original.

Con un’attenzione ai dettagli così unica, l’estetica finale doveva essere perfetta, Go ha selezionato uno schema di verniciatura semplice ma classico per la sua Chief, sottolineato da scallop e da un “old Indian Motorcycle logo”.

«Il risultato di questa preparazione mi piace, ma ciò che mi appaga ancor di più è vedere la reazione del cliente», ha detto Go.

In questa occasione, il cliente era nientemeno che il famoso attore Nicholas Hoult, famoso per i suoi ruoli in Mad Max e Young Ones sul set dei quali è nata la sua passione per le motociclette.

Hoult è rimasto sbalordito dal risultato finale della “Go’s Brat Style Chief”, diventando il custode di una motocicletta Indian molto speciale, unica.

Go Takamine Indian Chief

Go Takamine è il secondo di una serie di tre rinomati customizer selezionati da Indian Motorcycle per dar vita a preparazioni assolutamente uniche su base Chief 2022.

Il terzo e ultimo progetto ad essere rivelato è quello scaturito dalla mente della leggenda del motocross freestyle Carey Hart, stay tuned!

Go Takamine Indian Chief
close
MotoBy- Il motociclismo a 360°

Iscriviti alla newsletter

Ogni venerdì riceverai le ultime notizie che abbiamo pubblicato sul mondo delle motociclette!
Conserviamo il tuo indirizzo email esclusivamente per l'invio della newsletter di MotoBy. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy. *

Leggi la Policy Privacy di MotoBy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

, , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby