Freeracing Rally Tunisia

Milano, 20 settembre 2019 – Nella magica atmosfera del Naviglio milanese, sede di Caravanserraglio, si è tenuta una serata speciale dedicata alla sabbia e al deserto tunisino. Un viaggio incredibile rivolto agli appassionati di fuoristrada e di rally raid che hanno “sognato” con il racconto di Oscar Polli e attraverso la testimonianza degli Ambassador Freeracing, puri conoscitori di questa magnifica esperienza. 
DESERT STAGE: nel deserto per prepararsi ai Rally Raid su sabbia

Freeracing Rally Tunisia

DESERT STAGE, dal 17 al 24 novembre, è uno stage intensivo di sette giorni organizzato nel deserto di Douz per preparare i piloti, professionisti e amatoriali, ad affrontare le grandi gare africane: navigazione, utilizzo del Road-Book e tecniche di guida sulla sabbia sono le attività che Oscar Polli dedica ai partecipanti tra le impegnative e magnifiche dune africane. Lo stage è aperto alle enduro monocilindriche.

Tre le formule di stage previste:

Formula Base – con ritrovo direttamente a Douz (senza trasporto moto)
Formula All-Inclusive – con trasporto moto privata
Formula All-Inclusive moto – con moto Freeracing a noleggio

Quota di partecipazione a partire da € 1.190 con Formula Base.

ADVENTOUR RALLY TUNISIA: una vacanza in moto sulle dune tunisine in tutta sicurezza 

Dal 24 novembre all’1 dicembre, partirà l’Adventour Rally Tunisia, sette giorni in moto dedicati agli appassionati di turismo-avventura, anche alla loro prima esperienza, che vogliono affrontare la guida nel deserto seguendo un percorso in sicurezza e divertimento. Una formula che permette ai partecipanti di vivere l’esperienza di un rally vero e proprio, affrontato senza l’ansia della competizione, per apprendere tutte le tecniche di guida su sabbia e di navigazione, accompagnati da un grande coach esperto di deserto. Durante il percorso sono previste soste/ristoro in luoghi di particolare interesse paesaggistico e culturale. Il viaggio è aperto a maxi-enduro mono e bicilindriche.

Dal briefing al primo contatto con la didattica di avvicinamento alla tecnica di guida su sabbia e test nel nella scuola dell’esclusiva location Freeracing di Douz, i partecipanti avranno modo di vivere giornate indimenticabili che li porteranno a Matmata per la tappa di montagna con uso del GPS, a Tozeurs per assaporare le piste nel deserto e apprendere la tecnica di guida, o alla Fast Trak, la “grande duna” 55km per provare l’emozione del cronometro. Non mancherà una tappa tra Timbain e Ksarghilane, dove si potrà provare l’esperienza del bivacco sotto le stelle.
La quota di partecipazione, con ritrovo diretto a Douz, è di € 1.190 e comprende: 5 notti in mezza pensione, assicurazione rimpatrio, tesseramento Freeracing , assistenza trasporto bagagli, assistenza recupero mezzi, tecnico di guida moto e guida specifica del territorio, carico dati GPS, assistente madre lingua, informazioni doganali e stradali, permessi per deserto. Corso di guida su sabbia e Corso GPS navigazione. La quota accompagnatore è di € 600.

, ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby