Valentino Rossi Jerez Test MotoGP

Maverick Viñales e Valentino Rossi della Monster Energy Yamaha MotoGP hanno dovuto fare i conti con la pioggia nel secondo giorno dei test pre-stagionali del 2020 al Circuito de Jerez – Ángel Nieto, ma questo non ha intaccato il loro umore.

I due piloti di Monster Energy Yamaha MotoGP hanno fatto luce sui progressi compiuti con il prototipo e con i nuovi articoli di prova. Hanno completato il test di Jerez rispettivamente al 1 ° e 11 ° posto nella classifica combinata del Day 1-2.

Quest’anno Viñales aveva già adattato il suo stile di prova: meno giri concentrandosi sulla messa a punto di aree specifiche, piuttosto che effettuare il maggior numero di giri possibile provando vari cambiamenti contemporaneamente. Sfortunatamente, a causa della pioggia di martedì, il test è stato concluso presto. Le condizioni hanno costretto così lo spagnolo ad essere ancora più severo nella scelta delle sue priorità. Ha completato 15 giri e ha segnato un miglior tempo di 1’37.964 al 9 ° giro. Questo lo ha messo al quarto posto nelle schede del Day 2, a 0.144 secondi dal primo. Il suo superbo giro di 1’37,131 di lunedì lo ha mantenuto saldamente al primo posto nelle classifiche generali, con un margine di 0,689 secondi sul secondo posto.

Maverick Vinales Jerez Test MotoGP

Rossi è partito martedì a Jerez per fare un confronto dettagliato tra la vecchia e la nuova moto. Stava rapidamente per aumentare la velocità, ma la pioggia ha rovinato i suoi piani. Il dottore ha sfruttato le condizioni della pista bagnata nel pomeriggio a suo vantaggio per lavorare con i nuovi articoli di prova sul freddo e sul bagnato. Ha completato 33 giri in totale. Il suo miglior tempo è stato di 1’38.352, 0.407 più veloce del suo migliore di lunedì e ha segnato solo il suo decimo giro della giornata. Questo lo ha portato al 10° posto nella classifica di martedì, a 0,532 dal primo, e all’11 ° posizione nei risultati combinati, a 1.221 dal vertice.

Maverick Viñales. «In realtà, mi sono sentito davvero bene in sella, guidando in un modo davvero buono. Lunedì era fantastico in tutti i giri e questo è il più important. Concludo la stagione 2019 con un grande feeling e molta motivazione, e questo ti fa andare avanti quando ti prepari per la nuova stagione. Yamaha sta lavorando molto duramente, ma stiamo ancora lavorando alla massima velocità. Di sicuro in molte aree siamo piuttosto forti, ma dobbiamo rimanere concentrati sul miglioramento delle nostre aree più deboli per il prossimo test a Sepang».

Valentino Rossi. «Ieri è stato un peccato per il maltempo. Era una giornata importante perché abbiamo dovuto lavorare per fare un confronto tra la nuova e la vecchia moto, quindi avevamo un buon programma, ma, sfortunatamente, abbiamo fatto solo dieci giri sull’asciutto e dopo abbiamo fatto alcuni giri su il bagnato. Ma la sensazione è positiva, molto meglio di lunedì. Sull’asciutto ero molto più veloce. Ieri ho migliorato il mio miglior tempo sul giro rispetto al giorno precedente già dopo tre giri, ed ero più competitivo. Dopo la pioggia abbiamo lavorato sulla nuova moto sul bagnato, e non è stato poi così male, ma si è trattato solo di mezza giornata».

Valentino Rossi Jerez Test MotoGP

Massimo Meregalli. «L’obiettivo di questo test era valutare la nuova moto e ottenere la stessa conferma che abbiamo avuto a Valencia, e finora, a parte la pioggia, le informazioni che abbiamo ottenuto erano sostanzialmente più o meno le stesse . Maverick è stato più veloce con la nuova moto, quindi sicuramente il punto di partenza, la base di questa nuova moto, sta funzionando. Detto questo, abbiamo ancora del lavoro da fare in vista della prima gara, ma ripensando a quando abbiamo provato novità negli ultimi due anni, non abbiamo mai raggiunto questo punto. Vedo che è promettente. I piloti sono sempre alla ricerca del meglio, ma quello che cercavamo era aumentare la scorrevolezza e aumentare gradualmente la velocità massima, e lo abbiamo fatto. L’area in cui dovremmo provare a fare un altro passo è la massima velocità e sono fiducioso che raggiungeremo anche questo obiettivo».

, , , , ,
Articoli simili
Latest Posts from Motoby